Il blitz della capolista si gioca a 3,25, ma per il 41% degli scommettitori sarà «1». Milan per l’allungo a Firenze, Juventus favorita su una Lazio senza Immobile

L’ultima vittoria con l’Inter è arrivata proprio a San Siro, in Coppa Italia, a inizio 2020. Dopo due pareggi e due sconfitte, il Napoli tornerà all’attacco domenica, stavolta da primo in classifica e ancora imbattuto. Un compito non semplice per l’ex Spalletti, con gli analisti che concedono il fattore campo a Inzaghi: su Planetwin365 i nerazzurri partono a 2,35, in vantaggio sul 3,25 offerto sia sul pareggio, sia sul «2» dei partenopei. Più marcata la distanza nelle preferenze degli scommettitori, che nel 41% dei casi hanno scelto l’«1», contro il 29% del Napoli. Di fronte il miglior attacco del campionato (24 gol per l’Inter) contro la miglior difesa (solo 4 le reti subite dagli azzurri), ma in tabellone a spuntarla è l’Over 2,5, la scommessa su almeno tre gol complessivi, favorito a 1,70 sul 2,03 dell’Under. A proposito di gol, in quota l’osservato speciale è Lautaro Martinez, a secco nelle ultime sette partite giocate con l’Inter. La fine del digiuno si gioca a 2,55, alla pari con Dzeko. Per il Napoli la prima scelta è ancora Osimhen (2,65), con Insigne e Politano a 3,00 e 4,00.

Dopo il pareggio nel derby potrebbe essere proprio l’Inter ad aiutare il Milan, in testa alla pari con il Napoli. I rossoneri, però, dovranno prima superare l’ostacolo Fiorentina, contro cui al Franchi sono imbattuti dal 2015. Pioli parte avanti anche stavolta e per l’appuntamento di sabato sera si gioca a 2,20 su Planetwin365, contro il 3,31 dei viola e il 3,40 del segno «X». Affascinante il duello tra Vlahovic e Ibrahimovic, l’astro nascente contro il “maestro”: è proprio Ibra a spuntarla sul tabellone dei marcatori, dove – nonostante il ballottaggio con Giroud – è in cima alla lista a 2,00, con il serbo a inseguire a 2,35. Le gerarchie si ribaltano invece nelle scommesse sul capocannoniere, dove lo svedese è solo a 41,00, mentre l’attaccante viola corre a 5,00 alle spalle del favorito Immobile.

Il centravanti biancoceleste sarà però il grande assente del big match di sabato pomeriggio tra Lazio e Juventus. Nonostante il solido fattore campo (cinque vittorie, un pareggio e nessuna sconfitta all’Olimpico), Sarri parte a 3,11 per la prima da ex, con i bianconeri avanti a 2,37 e il pari a 3,25 su Planetwin365. Il «2» ha la meglio anche nelle percentuali di gioco, con il 40% delle scommesse totali, mentre i tre punti per la Lazio sono stati scelti nel 31% dei casi. Senza il suo trascinatore, la novità per i padroni di casa sarà Pedro in versione “falso nueve”, il cui gol pagherebbe 4,25. Dall’altra parte del campo c’è invece Dybala in dubbio e sarà Morata a 2,65 a guidare la carica bianconera. Sono stati tre i rigori assegnati negli ultimi tre scontri diretti: stavolta il gol su penalty per la Lazio si gioca a 7,00, mentre quello a favore della Juve è a 6,50.

Tra le squadre di alta classifica sarà l’Atalanta a partire con il pronostico migliore, visto l’1,27 offerto per il testa a testa a Bergamo contro lo Spezia (10,00). Trasferta sulla carta abbordabile anche per Mourinho, chiamato a scuotere la Roma dopo due ko di fila in campionato: il blitz contro il Genoa vale 1,69 su Planetwin365, contro la quota a 5,00 sui rossoblù.