Quasi trent’anni di sorrisi in Serie A. L’Inter di Simone Inzaghi, dopo il poker servito al Genoa nella prima giornata, vola Verona contro l’Hellas forte di una tradizione tutta dalla sua parte: la storia infatti dice che in Serie A, i nerazzurri hanno vinto 35 volte contro i gialloblù a fronte di 21 pareggi e sole 4 sconfitte, l’ultima 9 febbraio 1992. Scontato quindi che i Campioni d’Italia siano nettamente favoriti, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, nella sfida di domani sera: la vittoria dell’Inter è data a 1,60 rispetto al 5,25 dell’Hellas mentre per il pareggio si scende a 4,25. Sei degli ultimi sette confronti tra le due squadre si sono conclusi con tre o più reti complessive: l’Over, a 1,57, è assai più probabile dell’Under, dato a 2,30. L’Inter, inoltre, vuole bissare la prova dell’esordio a San Siro dove ha diviso equamente i gol tra primo e secondo tempo: vedere nuovamente i nerazzzurri a segno in entrambe le frazioni di gioco è in quota a 1,55.

Edin Dzeko e Hakan Çalhanoğlu si sono presentati subito alla grande ai loro nuovi tifosi: un gol e un assist a testa contro il Genoa. Inzaghi si affida ancora a loro per trovare altri tre punti al Bentegodi: vedere ancora protagonista la nuova Supercoppia nerazzurra, con Çalhanoğlu che serve un assist vincente al bomber bosniaco pagherebbe 9 volte la posta. Di Francesco, invece, prova a sfruttare il gran momento di Mattia Zaccagni reduce dalla doppietta al Sassuolo: un’altra rete del numero 10 del Verona è in quota a 5,00. Decisamente più equilibrato il bilancio tra le altre due formazioni impegnate domani sera nel secondo anticipo alla Dacia Arena.

Udinese e Venezia non si sfidano da ben 20 anni, e allora il fattore campo fu determinante con una vittoria per parte, e il bilancio complessivo parla di 15 successi friulani, 13 dei lagunari con 10 pareggi. Gli esperti di Sisal Matchpoint vedono la formazione di Gotti largamente favorita a 1,65 contro il 5,00 degli ospiti con il pareggio dato a 4,00. Sia l’Udinese che il Venezia hanno caratteristiche prettamente offensive: ecco perché l’Over, dato a 1,85, si fa preferire leggermente all’Under, in quota a 1,90. Nella prima giornata sia i bianconeri, in casa con la Juventus, che gli arancioneroverdi, in trasferta con il Napoli, hanno visto intervenire il VAR: l’ipotesi che l’arbitro si rivolga alla tecnologia anche domani sera si gioca a 3,00.

L’Udinese punterà su Gerard Delofeu che, dopo il gol alla Juventus, sogna di ripetersi domani sera, ipotesi data a 2,75. C’è chi invece cerca la prima rete in Serie A come Francesco Forte. L’attaccante romano è uno dei leader di Zanetti che si affida a lui per scardinare la difesa friulana: il gol del numero 9 del Venezia pagherebbe 4 volte la posta.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.