Calcio

Lo scudetto si tinge di nerazzurro. La lotta per il titolo, sempre più ristretta a quattro formazioni, vede però Inter, capolista, e Atalanta, terza a tre punti dai Campioni d’Italia in carica, avanti, al momento, rispetto a Milan e Napoli. Handanovic e compagni, infatti, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, dopo aver riconquistato la testa della classifica in Serie A, sono sempre i grandissimi favoriti per confermare il titolo conquistato lo scorso anno vista la quota di 1,85. L’Inter è una macchina perfetta in questo momento: cinque vittorie consecutive, le ultime quattro senza subire reti, fanno sì che gli uomini di Simone siano la formazione da battere per centrare lo scudetto.

Alle spalle dei nerazzurri di Milano però, si fanno largo quelli di Bergamo visto che l’Atalanta è l’unica che, nelle ultime giornate abbia tenuto il passo dei Campioni d’Italia. Gian Piero Gasperini continua a gettare acqua sul fuoco ma è quasi impossibile frenare l’entusiasmo di una piazza che forse, mai come in questa stagione, sogna il primo, storico scudetto. Zapata e compagni non sembrano aver risentito del contraccolpo causato dalla retrocessione dalla Champions League all’Europa League e hanno espugnato, in rimonta, un campo difficile come quello del Verona. Tra un mese il calendario propone lo scontro diretto all’Inter e chissà quale sarà la classifica in quel momento: intanto il tricolore che si ferma a Bergamo pagherebbe 4 volte la posta.

Il pareggio di Udine ha fatto perdere al Milan il primato e ora la formazione di Pioli si trova a dover inseguire non solo in classifica. I rossoneri, sempre trascinati da un Ibrahimovic che sembra non avere limiti anche a 40 anni, ora aspettano il Napoli per lo scontro diretto del prossimo weekend ma vedono i cugini dell’Inter scappar via tanto che si son visti recuperare la bellezza di 8 punti negli ultimi 5 turni di campionato. Numeri non da poco tanto che oggi un Milan scudettato si gioca a 6,00.

Stessa quota per il Napoli di Spalletti che attraversa una mini crisi dopo aver dominato la prima parte di stagione. Gli azzurri hanno subìto il secondo stop consecutivo interno in casa ma soprattutto hanno racimolato appena 4 punti nelle ultime cinque giornate. Il distacco dall’Inter capolista, è di quattro punti, assolutamente alla portata dei partenopei, ma la sfida contro il Milan di domenica prossima sa tanto di spareggio in ottica scudetto. Il Napoli, tricolore a 6,00, cerca un cambio di marcia e chissà che proprio a San Siro non ci possa essere la svolta per riprendere la caccia allo scudetto.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.