Calcio

I rossoneri affrontano il Sassuolo, contro cui a maggio arrivarono i tre punti decisivi per la vittoria dello scorso campionato: la rivincita dei neroverdi vale 5,25. Tanti match con quote sbilanciate nel primo turno infrasettimanale: favorita anche la Lazio a Genova 

Neanche il tempo di archiviare il terzo weekend di campionato, che la Serie A torna in campo per il primo turno infrasettimanale della stagione. E per il Milan di Stefano Pioli sono dolci ricordi: i rossoneri, martedì alle 18.30, tornano a distanza di tre mesi al Mapei Stadium di Reggio Emilia, dove a maggio arrivò lo scudetto. Di fronte un Sassuolo che ha perso Scamacca e Raspadori ma che nell’unica gara giocata in casa ha battuto il Lecce. Le quote Snai sono tutte dalla parte del Milan: la seconda vittoria consecutiva dopo quella contro il Bologna si gioca a 1,60, distante dal 4,25 per il pareggio e dal 5,25 per il successo degli uomini di Dionisi. L’attacco del Milan sembra aver carburato, nel Sassuolo è rimasto Berardi ed è arrivato Pinamonti: due indizi che almeno in lavagna fanno prevedere una partita con tanti gol. L’Over vale 1,50 (Under a 2,45), il Goal 1,53 (con il No Goal a 2,35). 

Inter e Roma – Gli altri due anticipi del martedì sera sorridono in quota a Inter e Roma, impegnate in casa contro due neopromosse che ancora vanno a caccia dei primi punti in campionato. A San Siro, Inzaghi non avrà Lukaku ma l’Inter è comunque da segno «1» a 1,14 (la vittoria della Cremonese è addirittura a 18). In serata, sempre alle 20.45, Roma-Monza: anche per Mourinho la strada è tutta in discesa, con il successo giallorosso a 1,25. Tre Under, finora, per la Roma, contro Salernitana, Cremonese e Juventus: il quarto è ad alta quota, 2,45 (Over a 1,50). 

Quote sbilanciate – Non ci sono big match nella quarta giornata, con diverse partite che sembrano avere il pronostico chiuso a favore delle grandi. Discorso valido, nel programma del mercoledì, per Juventus e Napoli: i bianconeri, allo Stadium, attendono lo Spezia, mentre la squadra di Spalletti riceve la visita del Lecce. Sia Gotti che Baroni partono da una quota di 11 per il segno «2», con il Napoli a 1,25 e la Juventus a 1,27. Leggermente più alta l’offerta per un’altra delle squadre partite bene, la Lazio di Sarri, che va a Genova ad affrontare la Samp: «2» a 1,85, l’«1» paga quattro volte la posta. 

Scontro diretto – Nel gruppone di sei squadre a sette punti ci sono anche Atalanta e Torino, che si affronteranno giovedì al Gewiss Stadium in un inedito scontro diretto in vetta alla classifica. Nonostante il buon momento dei granata di Juric, Gasperini (che in carriera, negli anni scorsi, come vice ha avuto proprio l’attuale allenatore del Toro) si prende i favori delle quote, con l’«1» a 1,67 e il «2» a 5,00.  

Articolo precedenteTotocalcio, palinsesto del 30 agosto – 1 settembre: per “Il tredici” jackpot da oltre 115mila euro
Articolo successivoScommesse Serie A: il Milan torna a Sassuolo dopo la festa scudetto, ancora avanti il «2» su Stanleybet. Ritorno al successo per Inter e Juventus