Malgrado l’ottimo avvio di campionato, il Milan si presenta a Bergamo con il pronostico contro. Bianconeri rilanciati dalla Champions e favoritissimi nella stracittadina. Inter da «2» in casa del Sassuolo. Napoli a quota riscatto a Firenze, dopo la delusione in Europa League

La delusione europea, pur largamente immeritata, potrebbe pesare anche in campionato. Si può forse spiegare così il pronostico di Atalanta-Milan, match del settimo turno di Serie A, in programma domenica sera. Nonostante la classifica veda i rossoneri cinque punti avanti, con 5 vittorie e un pareggio in 6 gare, gli analisti SNAI considerano i padroni di casa favoriti piuttosto nettamente, a 2,15, contro il 3,20 del «2» milanista e il 3,55 del pareggio. La squadra di Gasperini, del resto, dopo qualche impaccio iniziale sembra aver ritrovato la condizione migliore, come ha dimostrato con Inter e Young Boys. Il bilancio tra le due formazioni nelle ultime tre stagioni è in perfetto equilibrio: due vittorie a testa e due pareggi. Di solito i gol non mancano (20 nelle ultime sei sfide), per questo l’Over vola basso, a 1,60, con l’Under a 2,20. Il Milan dovrà fare ancora a meno di Ibrahimovic. In attacco dovrebbero esserci Leao e Rebic, i cui gol sono dati rispettivamente a 3,60 e 3,40. Il bomber più caldo della sfida è però Zapata, a 2,90. A 4,50 un altro gol dell’ex Kessie, che lo scorso anno segnò una doppietta su rigore nel match vinto a Bergamo dal Milan.

Striscia bianconera – Domani va in scena il secondo derby della stagione, dopo quello tra Lazio e Roma del turno scorso. Il Torino ospita la Juve in una gara nella quale l’ultima vittoria granata, datata 26 aprile 2015, è stata seguita da 11 vittorie della Juventus (due in Coppa Italia) e 3 pareggi, tra i quali il 2-2 dell’ultimo confronto, il 3 aprile scorso. I bianconeri, rilanciati dal successo in Champions con il Chelsea, sono nettamente avanti anche stavolta, a 1,85. Il Toro, che nelle ultime 4 gare ha incassato soltanto due gol, si gioca a 4,25, un altro pareggio vale 3,55.

Colpo viola a 3,80 – L’Inter va in visita al Sassuolo con il chiaro favore del pronostico: segno «2» a 1,70, gli emiliani si giocano a 4,50, la «X» a 4,25. Prevista una gara piena di emozioni e gol, tanto che l’Over va giù, fino a 1,45, così come il Goal. Il capolista Napoli, uscito malissimo dal match contro lo Spartak Mosca, punta a mantenere il percorso netto in campionato, con la settima vittoria consecutiva. L’avversario è tutt’altro che facile, la Fiorentina al Franchi, ma il successo azzurro è l’esito più probabile, a 2,00, mentre i tre punti viola valgono 3,80. La Lazio, dopo il doppio successo nel derby e in Coppa, va a Bologna con le quote a favore: «2» a 2,20, «1» rossoblù a 3,15. Favoritissima, la Roma nel match interno con l’Empoli: il segno «1» vale 1,42. Il colpo dei toscani, tre vittorie nelle ultime cinque partite, è dato a 6,25. La Salernitana cerca la prima vittoria, in casa con il Genoa: il pronostico però pende leggermente sul «2» rossoblù, a 2,55 contro il 2,90 dell’«1». Verona (1,65) in vantaggio sullo Spezia (4,75), la Sampdoria da «1» (2,15) con l’Udinese (3,45). Il settimo turno parte questa sera con l’anticipo fra Cagliari e Venezia. Il primo successo dei sardi è nell’aria, a 1,87, gli ospiti viaggiano a 4,25.