I nerazzurri hanno la possibilità di scavalcare il Milan e andare in testa al campionato. L’impresa dei rossoblù vale 7,25. Punti in palio anche in zona Europa: Fiorentina e Atalanta in discesa contro Udinese e Torino

I recuperi di mercoledì possono dare una svolta alla classifica della Serie A. Ce ne sono in programma tre ma uno, quello del Dall’Ara tra Bologna e Inter, potrebbe dare al campionato una nuova capolista, stavolta senza più asterischi. La squadra di Simone Inzaghi, reduce dal successo di sabato scorso contro la Roma, può scavalcare il Milan, vittorioso nei secondi finali all’Olimpico contro la Lazio: nella partita rinviata lo scorso 6 gennaio, le quote Snai sono tutte dalla parte dell’Inter, con il «2» che si gioca a 1,40. Molto più in alto, nonostante a Bologna si annunci il grande pubblico per sostenere i rossoblù, il pareggio (5,00) e l’impresa della squadra di Sinisa Mihajlovic (7,25). Inter che arriva da quattro vittorie consecutive, le ultime due delle quali (contro Spezia e Roma) per 3-1: un altro risultato simile è in lavagna a 11. Almeno in quota, sembra una partita da Over: almeno tre gol a 1,55, con l’Under a 2,30. Più sottile la distanza tra il Goal a 1,77 e il No Goal a 1,95. Lautaro Martinez è il marcatore più probabile, a 2,00; poi Dzeko a 2,25 e la coppia Sanchez-Correa a 2,75.  

Lotta per l’Europa – Quello del Dall’Ara non è però l’unico recupero in programma: in campo scenderanno anche due squadre che cercano punti per un posto nelle prossime coppe europee. La Fiorentina, che con una vittoria salirebbe in quinta posizione, al Franchi riceve un’Udinese che non ha obiettivi da raggiungere in questo finale di campionato: le quote Snai danno per favorita la squadra viola, con l’«1» a 1,70, il pareggio a 4,00 e il blitz dei friulani a 4,50. Situazione simile per il match del Gewiss Stadium tra Atalanta e Torino: qui il successo dei nerazzurri è leggermente più basso, a 1,60, e quello del Toro più su a 5,50. Stessa offerta, invece, per il pari, a 4,00. Nell’antepost su chi si piazzerà al quinto posto tra Roma, Lazio, Fiorentina e Atalanta, comanda ancora Mourinho a 2,50; seguono Italiano a 3,25, Gasperini a 3,50 e Sarri a 4,75.