Gli azzurri favoriti a 2,15 nella sfida per il terzo posto sui Diavoli Rossi, già sconfitti a Euro 2020 e dati a 3,15. Match incerto per il titolo, ma i campioni del mondo partono in vantaggio.

Non c’è tempo per pensare alla sconfitta in semifinale con la Spagna. L’Italia scende subito in campo domenica per la finale 3°/4° posto della Nations League, dove affronterà il Belgio con buone possibilità di salire sul gradino più basso del podio. Questo il parere degli analisti di Stanleybet.it, che per la sfida dell’Allianz Stadium danno gli azzurri favoriti a 2,15 contro i Diavoli Rossi, già battuti nei quarti di finale di Euro 2020 lo scorso luglio.

La vittoria di Lukaku e compagni a Torino si gioca invece a 3,15, mentre il segno «X» vale 3,40. Attenzione però, perché tra i risultati esatti in pole position c’è l’1-1, in quota a 6,20. Segue il successo di misura per 1-0 della selezione di Roberto Mancini, proposto a 7,40, con il 2-1 a 8,80. Vale invece 9,40 lo 0-1 del Belgio. Previsto un match piuttosto bloccato: l’Under prevale a 1,74, mentre una gara con almeno tre reti è in quota a 1,97. Con l’1-1 come risultato più probabile, il Goal è in leggero vantaggio a 1,78, mentre il No Goal si gioca a 1,93.

A giocarsi il titolo nella cornice di San Siro saranno invece la giovanissima Spagna e la Francia campione del mondo in carica. I transalpini partono leggermente favoriti e vedono il successo nei 90 minuti a 2,46, mentre vale 2,85 la vittoria delle Furie Rosse. Un pari, che manderebbe le due formazioni ai tempi supplementari, è offerto a 3,15. Per quanto riguarda il pronostico secco sul vincitore della competizione, la Francia è in pole a 1,74, mentre la selezione spagnola vede la vittoria a 1,98.