Il ducatista, leader della classifica piloti, è dato a 3,50 per la vittoria. Segue il padrone di casa a 4,50. Per il titolo, ancora lotta tra i due, ma alle loro spalle c’è Marquez. 

Saranno Francesco Bagnaia e Fabio Quartararo a giocarsi la vittoria a Le Mans? Secondo i betting analyst di SNAI i due piloti, rispettivamente primo e secondo della classifica piloti con soli due punti di differenza, sono i principali candidati al successo nel quinto appuntamento stagionale della MotoGP, in programma domenica. Il ducatista è il principale favorito a 3,50, mentre la vittoria del francese della Yamaha nella gara di casa è dato a 4,50. L’altra Ducati di Jack Miller, vincitore due settimane fa a Jerez, si gioca a 5,50, seguito a 7,50 dal terzetto Marc Marquez, Viñales e Morbidelli, quest’ultimo in netta ripresa rispetto alle prime uscite e tornato tra i più quotati. Strada in salita per Valentino Rossi, che dopo il bruttissimo avvio di stagione è affamato di riscatto, ma al momento rimane fuori dai giochi ed è in tabellone a 33.

In tre per la pole – Per quanto riguarda le qualifiche di sabato, aumentano le chance per Quartararo e Miller, pericolosi sul giro secco, che insieme a Pecco Bagnaia sono offerti a 4,50. Sono loro tre i principali candidati per la pole position, mentre più distanziato c’è un poker formato da Marquez, Viñales, Zarco e Morbidelli a 7,50. Per Valentino Rossi quota leggermente in ribasso rispetto a quella di domenica, ma le possibilità rimangono a dir poco risicate: il Dottore è proposto a 25.

L’ombra di Marquez – Il testa a testa Bagnaia-Quartararo si registra anche nella scommessa sul trionfo finale. I due sono appaiati a 3,50, ma immediatamente alle loro spalle sono ancora molto alte le chance di Marc Marquez, dato da SNAI a 4,50, malgrado il pluricampione spagnolo accusi un ritardo di 50 punti dalla vetta. Seguono Miller a 6,50 e la coppia Mir-Viñales a 7,50.