Dopo la vittoria di Aragon, il secondo successo consecutivo dell’italiano della Ducati è in quota a 3,50, al pari del leader della classifica. Per il forlivese poche possibilità di vittoria alla prima con Petronas

Il successo nel GP di Aragon ha dato fiducia a Francesco Bagnaia, che a pochi giorni dal trionfo su Marc Marquez, dopo uno stupendo duello testa a testa, va a caccia di un altro primo posto nel GP di San Marino. Sul circuito di Misano Adriatico, i betting analyst di SNAI vedono davanti a tutti il ducatista e Fabio Quartararo, leader della classifica piloti, entrambi in quota a 3,50. Ci può provare anche Marquez, arresosi a Bagnaia solo nel giro finale una settimana fa: il numero 93 della Honda e le due Ducati di Jack Miller e Jorge Martin si giocano a 7,50. Dopo il terzo posto in Spagna, il successo a Misano del campione in carica Joan Mir paga 12 volte la posta. In riviera si festeggia anche il ritorno di Andrea Dovizioso, che scenderà in pista con il team Petronas. Per il forlivese possibilità di vittoria ridotte al minimo: la quota è 50.

Per la pole avanti Quartararo – Nella qualifica del sabato, vista l’abilità sul giro secco, Fabio Quartararo ha qualche possibilità in più di portare a casa la pole position: il francese è visto a 3,00, mentre Bagnaia è leggermente più indietro, in quota a 3,50. Anche per il sabato rimane compatto nel pronostico il tris di piloti a 7,50 formato da Marquez, Miller e Martin, mentre a 15 troviamo Joan Mir e Johann Zarco. Per Andrea Dovizioso e Valentino Rossi la quota della pole è 50.

Titolo, il francese a un passo – Nonostante l’ottavo posto e una gara opaca ad Aragon, Fabio Quartararo rimane in grande vantaggio in classifica e vede il titolo mondiale vicinissimo. Il pilota della Yamaha è in quota a 1,05, mentre l’inseguitore che può rappresentare maggiori insidie, o almeno ritardare i festeggiamenti del francese, è Pecco Bagnaia, offerto a 10.