Martedì prossimo a Torino la rivincita del Derby del Trotto. Dolce Vick il cavallo favorito a 4

Tradizionale appuntamento del 1° novembre, il Gran Premio Paolo e Orsino Orsi Mangelli (euro 300.300, metri 1600 – Gruppo 1 con formula di due batterie e finale) è uno dei massimi appuntamenti riservati ai 3 anni, naturale rivincita del Derby del Trotto con status però di corsa internazionale e quindi aperta agli stranieri.

In programma martedì prossimo a Torino, il Mangelli non vede al via però il vincitore del Nastro Azzurro, Dimitri Ferm. E questo, complice anche l’arrivo dall’estero dei francesi Joyner Sport e Josh Power e soprattutto del tedesco Gio Cash, rende il tutto ancora più equilibrato ed interessante.

BetFlag – provider leader nel settore dell’offerta di quota fissa ippica online – propone Dolce Viky quale cavallo da battere sui generis a 4. Proprio Gio Cash viene considerato il principale avversario a 4,5. L’alone di incertezza è sottolineato anche dall’8 di valutazione per Denzel Treb e Desiderio d’Esi, dal 9 assegnato a Diamond Truppo e dal 9,5 scelto per il transalpino Joyner Sport.

Articolo precedenteRoma, giovedì la cerimonia di consegna del Premio Lydia Tesio “Le signore dell’ippica”
Articolo successivoAbolizione obbligo POS per vendita di tabacchi e valori bollati, UIT: “Altro che conquista, è un danno a carico dei piccoli tabaccai”