Tutto è pronto all’ippodromo californiano di Del Mar per l’edizione numero 38 della Breeders Cup, uno degli eventi ippici più importanti del mondo. Per la seconda volta nella storia, la prima fu nel 2017, le gare si svolgeranno nell’impianto situato nella contea di San Diego e, nella due giorni che coinvolgerà l’universo del galoppo, saranno tre le corse da seguire: Breeders’ Cup Classic, Breeders’ Cup Turf e Breeders’ Cup Mile.

La più importante, la Classic, dotata di un montepremi di 6 milioni di dollari, dovrebbe essere un testa a testa tra due protagonisti annunciati: Knicks Go ed Essential Quality. Il primo, per gli esperti di Sisal Matchpoint, è leggermente favorito nelle quote antepost a 3,50. Trionfatore nelle ultime due uscite stagionali, Knicks Go cerca il colpo della vita guidato da Joel Rosario. L’avversario più temibile appare Essential Quality, sempre vincente nelle 6 gare disputate in carriera. Il figlio di Tapit e Delightful Quality vuole restare imbattuto: impresa non impossibile visto che il suo successo è offerto a 3,75. Si candida a terzo incomodo Hot Rod Charlie, vittorioso a 5,50: battuto da Essential Quality lo scorso giugno, va a caccia di una rivincita.

Parte invece con tutti i favori del pronostico Tarnawa nella Breeders’ Cup Turf. Seconda a Longchamp un mese fa, la fuoriclasse irlandese appare senza rivali visto lo score con cui si presenta ai blocchi di partenza: 17 corse disputate, 8 vittorie e sei piazzamenti. In coppia con Colin Keane ha in testa solo la vittoria, ipotesi in quota a 2,60. L’unico che appare in grado di impensierire Tarnawa appare l’inglese Yibir, castrone di 3 anni allenato da Charlie Appleby. Primo al traguardo in due delle ultime tre uscite, Yibir cercherà di sorprendere la grande favorita della corsa tanto che il suo successo pagherebbe 10 volte la posta.

Al pari della Breeders’ Cup Turf, anche la Breeders’ Cup Mile vede favoritissimo un cavallo irlandese: Space Blues. Devastante nella media distanza, il figlio di Dubawi e Miss Lucifer vuole imporsi anche nel miglio a Del Mar: il trionfo di Space Blues è dato a 3,25. Il rivale più accreditato è Mo Forza, ancora imbattuto dopo 7 gare disputate. Il cinque anni americano si trova a suo agio sulle piste californiane essendosi imposto per due volte proprio a Del Mar e le altre cinque a Santa Anita. Correndo in casa, Mo Forza punta senza mezzi termini all’ottava vittoria di fila offerta a 7.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.