Il Mondiale fa tappa sul circuito cittadino della capitale dell’Azerbaigian: in lavagna sembra il solito testa a testa, con il monegasco avanti nelle quote per le prove libere e le qualifiche ma indietro in quelle per la vittoria di domenica

Da un circuito cittadino a un altro, da quello di Montecarlo a quello di Baku. Il Mondiale di Formula 1 fa tappa in Azerbaigian e, almeno a vedere le quote Snai, sembrano esserci tutti i presupposti per l’ennesimo testa a testa tra Max Verstappen – leader della classifica piloti con 125 punti – e Charles Leclerc (nella foto), subito dietro a 116 ma che non vince da quattro gare. Il ritorno al successo dell’olandese ha l’offerta più bassa (2,25), seguita da quella per il trionfo del monegasco a 2,50. Il bis di Sergio Perez, primo sotto il traguardo nel Principato, vale 6,50, in un Gran Premio che dalla sua introduzione nel calendario non ha mai visto due volte lo stesso vincitore e che, tra l’altro, lo scorso anno vide il successo proprio del pilota messicano.

Pole e prove libere – Leclerc parte dietro Verstappen nelle quote per il successo di domenica, ma in vantaggio sia nella lavagna delle prove libere (2,00, con l’olandese a 2,75) che in quella delle qualifiche, anche se il distacco è minore: la pole di Charles è a 2,00, quella di Max a 2,25, con Sainz primo inseguitore a 7,50.

Mondiale, tutto invariato – Dopo il GP di Monaco non sono cambiate le quote antepost per il vincitore del Mondiale di Formula 1. Verstappen guida a 1,65, con Leclerc subito dietro a 2,25. Si è invece allargato il distacco con gli inseguitori: Russell è salito da 12 a 15, con Perez a 20 e Hamilton a 25. Nel Mondiale Costruttori, Red Bull a 1,65 e Ferrari a 2,10: la Mercedes crolla a 10.

Articolo precedenteScommesse nelle edicole in Belgio, operatori ricorrono alla magistratura contro la nuova legge
Articolo successivoScommesse Formula 1: Verstappen vuole allungare in classifica, a Baku è lui il favorito. Leclerc cerca il riscatto, trionfo nel GP di Azerbaijan a 2,25 su Sisal