Mercoledì al via UEFA Women’s Euro, con le ragazze di Milena Bertolini che vogliono stupire come accaduto al Mondiale di tre anni fa: Olanda e Francia completano il podio delle favorite 

Tre anni fa, al Mondiale francese, l’Italia si innamorò della Nazionale femminile. Tre anni dopo, molte di quelle ragazze sono pronte per la missione Europeo, la prima dall’introduzione del professionismo per le calciatrici. La squadra di Milena Bertolini, arrivata da poche ore in Inghilterra, è pronta a prendere parte a una competizione di altissimo livello che vedrà in campo sette delle otto nazionali qualificate ai quarti di finale del Mondiale 2019. Ad aprire Women’s Euro sarà la sfida tra le padrone di casa dell’Inghilterra e l’Austria, con le inglesi che partono strafavorite sulla lavagna Snai: segno «1» a 1,17, pareggio a 6,75, colpo austriaco a 13. 

Antepost – L’Inghilterra, nelle quote antepost per la vittoria finale (l’Europeo si assegnerà a Wembley il prossimo 31 luglio), è a 5,50, subito dietro la Spagna del pallone d’oro Alexia Putellas, che guida a 4,50. Sul gradino più basso del podio, a 6,00, la Francia – prima avversaria dell’Italia domenica a Rotherham – e l’Olanda che difende il titolo conquistato in casa nel 2017. Le azzurre, almeno in quota, partono dietro, a 25, precedute anche da Germania (8,00), Svezia (8,50) e Norvegia (15). Secondo i quotisti Snai, il risultato più probabile per l’Europeo dell’Italia è l’eliminazione nei quarti (1,85), mentre a 2,40 c’è quella dopo la fase a gironi, con la squadra della c.t. Bertolini inserita in un raggruppamento con Francia, Islanda e Belgio. E a proposito di girone, l’Italia a 5,50 è la seconda favorita per il primo posto dietro la Francia a 1,28; seguono il Belgio a 13 e l’Islanda a 14. Valentina Giacinti e Cristiana Girelli, infine, sono gli unici nomi italiani inseriti nella lavagna per il titolo di capocannoniere, entrambe a 35: a comandarla, l’inglese Ellen White a 6,00, seguita dalla francese Marie-Antoinette Katoto a 7,00.  

Articolo precedenteMalta, MGA non ha alcun collegamento con www.footballtycoon.org
Articolo successivoCasinò e scommesse online, verifiche annuali per l’offerta francese