Solo la vittoria. L’Under 21 di Nicolato, dopo i due pareggi con Repubblica Ceca e Spagna nel girone dell’Europeo di categoria, ha bisogno dei tre punti contro la Slovenia per arrivare alla Final Eight di fine maggio. Gli Azzurrini, nonostante le assenze pesanti di Tonali, Scamamacca e Rovella, partono con i favori del pronostico secondo gli esperti di Sisal Matchpoint che vedono un successo italiano a 1,52, con il pareggio a 3,80 e il successo sloveno a 6,00.

Gabbia e compagni si affidano alla tradizione che li vuole imbattuti contro gli sloveni: 8 vittorie, consecutive, e un pareggio, nel primo incrocio vecchio di 26 anni. Le due nazionali si sono sfidate 6 volte agli Europei U.21 e in tre occasioni è finita 1-0 per l’Italia: un altro successo con il minimo scarto, domani, si gioca a 6,00. Senza Scamacca, squalificato, il peso dell’attacco sarà sulle spalle di Patrick Cutrone. La punta del Valencia, 8 reti con l’Under, ha già segnato alla Slovenia e punta a ripetersi: un suo gol a sbloccare la gara, come quattro anni fa, è dato a 6,00. Sul versante opposto, bisognerà fare attenzione a Zan Celar, attaccante della Cremonese, che, in quota a 4,50, è il pericolo numero uno per la porta di Carnesecchi.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.