L’Italia ci crede. La sesta vittoria consecutiva all’Europeo di pallavolo, cinque nel girone più il successo negli ottavi con il Belgio, ha rafforzato ancora di più le certezze delle azzurre di Mazzanti che ora non vogliono più fermarsi e puntano decise a un titolo che manca da 12 anni. Chirichella e compagne sono inserite nella parte bassa del tabellone e affronteranno domani, nei quarti, la Russia da grandissime favorite. Secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, infatti, l’Italia è data vincente a quota rasoterra, 1,08, rispetto alle russe offerte a 6,50. In caso di successo, la nazionale affronterà in semifinale la vincente della sfida tra Olanda e Svezia.

La Nazionale di Davide Mazzanti si trova nella parte bassa del tabellone con la Serbia, campione nelle ultime due edizioni e grandissima favorita per la vittoria finale, nella metà opposta. La nazionale slava va a caccia del terzo titolo europeo consecutivo, ipotesi in quota a 2,00. Incollata alla Serbia c’è però proprio l’Italia che, gara dopo gara, sta mettendo in mostra quel potenziale, tecnico e mentale, che era un po’ mancato alle Olimpiadi di Tokyo. Le azzurre sognano il titolo e il loro successo si gioca a 2,25. Più staccata c’è la Turchia, seconda due anni fa proprio alle spalle della Serbia, che vuole riprendersi una rivincita. Le biancorosse sono date a 9,00 per riscrivere la storia e vincere il loro primo Europeo.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.