La Dea (a bassa quota la sua vittoria con l’Olympiacos) è al secondo posto per il successo finale, dopo il Borussia Dortmund. Azzurri in svantaggio nel match con il Barcellona al Camp Nou, ma per il passaggio la sfida è aperta. Porto davanti alla Lazio nel match casalingo, ma le speranze di qualificazione sono alla pari

Parte giovedì la fase a eliminazione diretta dell’Europa League, con tre italiane impegnate. Alla Lazio e al Napoli, giunte al secondo posto nel loro gironi, si è aggiunta l’Atalanta, scivolata giù dalla Champions League. Il turno in programma prevede proprio gli spareggi tra le seconde arrivate e le terze dei gironi di Champions: le squadre che avranno la meglio raggiungeranno le otto vincitrici dei gironi, ammesse direttamente agli ottavi.

Osimhen in agguato – Compito duro per il Napoli, che va al Camp Nou ad affrontare un Barcellona quest’anno in difficoltà, ma sempre temibile. Il pronostico degli analisti Snai si orienta sui catalani, dati a 1,99, ma non preclude l’impresa ai partenopei, il cui successo è a 3,75, con il pareggio a 3,55. Le quote sul passaggio del turno confermano un certo equilibrio, visto che il Barcellona è a 1,75 e il Napoli molto vicino, a 2,00. Spalletti schiererà gran parte dei titolari che l’8 agosto 2020, negli ottavi di Champions, persero 3-1 al Camp Nou dopo aver pareggiato al San Paolo. Un risultato analogo vale stavolta 15 volte la posta, mentre uno 0-1 del Napoli si gioca a 13. Tra i possibili bomber, occhio a Osimhen, che in questa Europa League ha giocato soltanto 168 minuti divisi in tre partite, ma ha segnato ben quattro gol. Il quinto della serie è a 3,00. Sul fronte blaugrana, fiducia al nuovo acquisto Aubameyang, a 2,25, seguito a 2,50 da Ferran Torres.

Minaccia Taremi – La Lazio gioca in casa del Porto, guidato dal vecchio amico Sergio Conceiçao, protagonista in biancoceleste nel ciclo del secondo scudetto. Padroni di casa avanti, a 2,05, pareggio a 3,55, chance Lazio a 3,45. La differenza però è data solo dal fattore campo, perché in ottica andata-ritorno le quote sul passaggio del turno si mantengono su un piano di perfetta parità: 1,85 per entrambi. Immobile è l’uomo gol più atteso, a 2,75, in coppia con l’iraniano Taremi.

Napoli, trionfo a 12 Favoritissima l’Atalanta, che ospita l’Olympiacos. La vittoria della Dea viaggia a bassa quota, 1,45. Per i greci, la strada del pareggio è difficile, a 4,50, quella del successo decisamente in salita, a 6,50. Sbilanciato anche il pronostico sul passaggio del turno: 1,30 contro 3,30. Fra le tre italiane, l’Atalanta è quella più vicina al trionfo finale: è questa la valutazione degli analisti Snai, che piazzano la Dea a 8,00, immediatamente dopo il favorito Borussia Dortmund (6,50) e in compagnia di Barcellona e Siviglia. Ben messo anche il Napoli, a 12, più sfumate le speranze della Lazio, data a 25.