La squadra guidata da Filippo Volandri, orfana di Jannik Sinner e Matteo Berrettini, inizia il suo cammino giovedì nei quarti contro gli Stati Uniti, che nelle antepost per la vittoria finale seguono proprio i canadesi 

L’Italia di Coppa Davis sperava di arrivare alle Finals di Malaga in condizioni migliori: le assenze per infortunio di Jannik Sinner e Matteo Berrettini, invece, rendono più complicata la missione della squadra capitanata da Filippo Volandri, che si affida in singolare a Lorenzo Musetti e Lorenzo Sonego, con Fabio Fognini e Simone Bolelli che proveranno a dire la loro in doppio. L’avventura dell’Italia inizia giovedì alle ore 10 con il quarto di finale contro gli Stati Uniti, che schiereranno tra gli altri Taylor Fritz reduce dalle semifinali nelle Atp Finals di Torino. Il successo finale dell’Italia si gioca a 6,50, ma ci sono quattro nazionali che precedono gli azzurri. 

Comanda il Canada – Sulla lavagna Snai, è il Canada di Auger-Aliassime e Shapovalov a godere dei favori del pronostico, a 3,50. Subito dietro, proprio gli Stati Uniti a 4,50 e la coppia formata dalla Spagna (senza Nadal e Alcaraz) e dalla Croazia a 5,00. Dietro l’Italia ci sono l’Australia a 8,50, l’Olanda a 25 e la Germania a 33.  

Articolo precedenteManovra 2023, lotteria degli scontrini: ipotesi incentivi per adeguamento casse (già previsti nel decreto Aiuti quater)
Articolo successivoTotocalcio, ecco il palinsesto del 26-28 novembre