Lui ha sempre preferito rispondere con i fatti alle critiche. Così, dopo essere salito sul banco degli imputati per l’eliminazione in Champions della Juventus per mano del Porto, Cristiano Ronaldo ha risposto da par suo con una tripletta che ha steso il Cagliari in campionato. Il suo silenzio post Hat-Trick alla Sardegna Arena però ha alimentato le voci su dove giocherà CR7 il prossimo anno. Gli esperti di Sisal Matchpoint vedono però il futuro del fuoriclasse di Funchal sempre tinto di bianconero visto che la sua permanenza alla Juventus è data a 1,65. Alle spalle del club bianconero si fanno strada però due vecchie conoscenze, il Real Madrid e il Manchester United. Zidane, allenatore delle Merengues, ha lanciato qualche messaggio negli ultimi giorni e Hazard, attuale proprietario della Camiseta Blanca numero 7 non avrebbe certo problemi a consegnarla al portoghese tanto che il suo ritorno al Real è in quota a 6,00. Ma attenzione anche ai Red Devils che lo riabbraccerebbero volentieri anche a distanza di 12 anni. La formazione di Manchester sta tornando al top sia in Premier che in campo europeo e avere tra le proprie fila il portoghese sarebbe la ciliegina sulla torta: un ritorno, quello all’Old Trafford, dato a 7,50. Stessa quota con cui è accreditato il PSG dove un tridente con Neymar e Mbappè avrebbe pochi eguali nella storia del calcio.

In attesa di sciogliere le riserve, Cristiano Ronaldo punta all’ennesimo trofeo individuale. Il portoghese, infatti, è il grande favorito per il titolo di capocannoniere della Serie A avendo segnato 23 gol, quattro in più di Lukaku che è il suo primo inseguitore. Un allungo che potrebbe rivelarsi decisivo, secondo i quotisti di Sisal Matchpoint, tanto da indicare CR7 come erede di Immobile tra i bomber a 1,25 con il numero 9 dell’Inter dato a 4,00. Gli altri sembrano tagliati fuori dalla lotta visto che il trionfo a cominciare dal trio formato da Lautaro Martinez, Immobile e Muriel tutti in quota a 25,00. Così dopo il titolo in Premier, in Liga e in Champions, Cristiano Ronaldo va a caccia anche dello scettro di bomber in Serie A.