Il passaggio in finale dei bianconeri è a 1,75, la qualificazione nerazzurra vale 2,00. Pronostico incerto anche tra Napoli e Atalanta: azzurri meglio al Maradona, ma nei 180 minuti prevale di poco la Dea

Inter favorita nel match di domani sera a San Siro, ma nell’arco del doppio confronto la Juve è in lieve vantaggio. È questo il responso degli analisti di Stanleybet.it, sulla sfida che vale la finale di Coppa Italia. Il successo nerazzurro nel match di andata è dato a 2,38, quota che segna uno scarto di oltre mezzo punto rispetto al «2» bianconero, offerto a 2,90. A 3,35 si gioca il pareggio. Del resto, è ancora fresco il 2-0 interista del 17 gennaio scorso, ottenuto proprio a San Siro, in un match nel quale i bianconeri non sono mai stati in grado di mettere il risultato in discussione. Come detto, però, la scommessa sul passaggio del turno vede la Juventus leggermente avanti, a 1,75 contro il 2,00 assegnato all’Inter. Quote che indicano in ogni caso un confronto aperto a ogni esito, che magari verrà deciso in extremis, come avvenne nell’edizione 2015/16. Quella volta la Juve di Allegri ebbe facilmente ragione in casa, con un comodo 3-0, ma l’Inter di Mancini rispose a Milano con identico punteggio. La sfida finì ai rigori e passò la Juve, che poi avrebbe vinto in finale contro il Milan.

Mercoledì si gioca l’altra semifinale, che vede di fronte Napoli e Atalanta al Maradona. Anche qui, benché attenuato dall’assenza di pubblico, il fattore campo continua ad avere il suo peso: azzurri avanti a 2,45, bergamaschi comunque vicini, a 2,75, mentre la «X» vale 3,45. In campionato le due squadre si sono incontrate nello scorso ottobre, sempre a Napoli, e il responso fu impietoso per gli ospiti, travolti da quattro gol nel primo tempo (4-1 il finale). Va detto anche che nelle precedenti cinque trasferte partenopee (tra campionato e Coppa Italia) l’Atalanta aveva ottenuto tre vittorie, un pareggio e una sola sconfitta. Napoli dunque leggermente favorito domani, ma di poco attardato nella corsa alla finale, visto che il passaggio del turno di Gasperini è a 1,75, quello di Gattuso tocca quota 2,00.