All’Olimpico si gioca la seconda finale della stagione tra nerazzurri e bianconeri, dopo quella di Supercoppa. Il successo interista vale 2,30 nei 90 minuti e scende ancora nell’antepost che comprende anche supplementari e rigori. Lautaro Martinez a 2,75 il marcatore più probabile. 

Quattro mesi dopo la finale di Supercoppa, riecco Juventus e Inter di fronte a giocarsi un trofeo. Cambia lo stadio (a gennaio San Siro, mercoledì l’Olimpico di Roma) e cambia anche l’ordine delle due squadre, con la Juve che formalmente giocherà in casa la finale di Coppa Italia. Max Allegri spera sia diverso anche l’esito della finale, visto che la prima del 2022 si concluse con il successo dell’Inter all’ultimo minuto dei tempi supplementari grazie al gol di Sanchez. Nerazzurri che partono ancora favoriti, già per il risultato al termine dei 90’ regolamentari: il «2» è a 2,30, con il pareggio e la vittoria della Juventus che sono offerti alla stessa quota, 3,30. Sulla lavagna Snai per chi alzerà il trofeo, invece, l’Inter scende a 1,65, con la Juventus che insegue a 2,20. Sostanziale equilibrio tra Under e Over, con il risultato con meno di tre gol complessivi (sempre all’interno dei 90’) a 1,75 e l’Over a 1,95, mentre il Goal a 1,73 è considerato più probabile del No Goal a 2,00. Un altro successo dell’Inter ai tempi supplementari paga 8,75; per l’«1» al 120’, invece, si va in doppia cifra, a 11. Infine l’epilogo ai calci di rigore, con l’Inter a 9,50 e la Juventus a 10. Ci sarà ovviamente il Var: la possibilità che l’arbitro possa ricorrere al monitor per rianalizzare una decisione è quotata 3,00, con il No a 1,32.   

Marcatori, è sfida Martinez-Vlahovic – Sarà la prima finale di Dusan Vlahovic con la maglia della Juventus: un gol del serbo, che a gennaio giocava ancora nella Fiorentina, è in lavagna a 3,00, al pari di quello di Edin Dzeko. Entrambi, però, sono alle spalle del favorito per mettere la firma sui 90’ che valgono la Coppa Italia (anche per le scommesse sul marcatore si tiene conto dei soli tempi regolamentari): Lautaro Martinez è in pole a 2,75, con l’altro argentino Correa quarto nell’elenco a 3,50. Una possibile doppietta del Toro è a 11; due gol di Dzeko o Vlahovic a 13. Per le triplette, le quote schizzano: Lautaro a 55, Dzeko e Vlahovic a 65.