I bianconeri vedono un altro successo con la Fiorentina e sono vicini al passaggio del turno. Gli uomini di Inzaghi favoriti a San Siro, ma la sfida è apertissima

La Juventus vede vicina la finale di Coppa Italia. Dopo il successo nella gara d’andata al Franchi, i bianconeri ospitano la Fiorentina da grandi favoriti per il passaggio all’atto conclusivo. Per i betting analyst di Stanleybet.it, l’approdo alla finale dell’11 maggio da parte degli uomini di Max Allegri si gioca a 1,17, mentre il ribaltone dei toscani è offerto a 4,40. Sui 90 minuti avanti i padroni di casa: l’«1» vale 1,85 la posta, con il successo ospite proposto invece a 4,10. Alta anche la quota del segno «X», fissata a 3,50. Grande equilibrio tra Goal, a 1,80, e No Goal, poco più alto a 1,87. Prevale invece l’Over, visto a 1,75, mentre un match con meno di tre reti si gioca a 1,93. Con un successo per 0-1, la Fiorentina potrebbe portare la sfida ai tempi supplementari: un esito difficile secondo i bookie e che paga ben 10 volte la posta giocata. Difficile anche che la sfida si protragga ulteriormente fino ai calci di rigore, quotati a 9,80.

All’andata nessun gol e una pioggia di fischi dal suo ex pubblico, ma nella sfida dello ‘Stadium’ Dusan Vlahovic è il principale indiziato a trovare la via della rete. Una sua marcatura si gioca a 1,95, mentre dall’altra parte una rete di Krzysztof Piatek è vista a 4,25, la stessa quota di un gol del compagno di reparto Arthur Cabral.

Situazione sulla carta più equilibrata nel derby di ritorno tra Inter e Milan. Dopo lo 0-0 maturato all’andata, i nerazzurri hanno a disposizione solo la vittoria ed eventualmente un altro pari a reti bianche per raggiungere i supplementari, mentre qualsiasi altro risultato garantirebbe la finale ai rossoneri. Per entrambe, il passaggio del turno è visto a 1,85. Sui 90 minuti, invece, sono avanti gli uomini di Inzaghi, la cui vittoria è a quota 2,09. Il «2» del Milan vale invece 3,55 la posta, mentre la «X» si gioca a 3,25.