La rivalità tra Inter e Juventus si sposta sul terreno della Coppa Italia: nerazzurri e bianconeri si sfidano nella prima semifinale del torneo, in palio c’è un posto in finale ma, per i bianconeri, anche la rivincita sul match di campionato perso per 2 a 0 lo scorso 17 gennaio.

Per gli esperti di Sisal Matchpoint la sfida di San Siro è equilibratissima, la squadra di Conte è favorita a 2.50, quella di Pirlo è indietro di un soffio, a 2.75, il pareggio è a 3.50. Nel doppio confronto però, la Juventus ribalta il pronostico ed è in vantaggio per la conquista della finale, a 1.80 contro il 2.00 del passaggio turno interista. Anche gli scommettitori credono più nel successo della Juventus: il 50% ha puntato sulla vittoria bianconera nei primi 90 minuti, con il 25% che si schiera con l’Inter, e il 70% ha scelto la squadra di Pirlo finalista.

Il primo round si preannuncia combattivo anche se stavolta nell’attacco interista mancherà lo squalificato Lukaku, un’assenza non di poco conto. Anche senza il suo bomber, il goal interista sembra comunque certo, a un rasoterra 1.23, e dovrebbe pensarci Lautaro Martinez, proposto marcatore a 2.75. La firma sulla vittoria interista in campionato per 2- 0 l’hanno messa Vidal e Barella, ripetersi è un’opzione a 6.50 per il cileno e a 7.00 per Barella.

Nessuna defezione nel reparto offensivo juventino, dove sono pronti Ronaldo e Morata, la rete di CR7 è la più probabile, a 2.50, quella dello spagnolo vale 3.00. La Juventus è la prima indiziata per la vittoria della Coppa Italia, a quota 3.00, anche in questo caso l’Inter è indietro di poco, con il trionfo nella competizione dato a 3.50.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.