La Copa América e Euro 2020 viaggiano in parallelo nonostante ci sia tra loro un oceano di distanza. Se nel Vecchio Continente si va a caccia di chi prenderà il posto del Portogallo nellalbo doro, in Sudamerica il Brasile punta deciso a riconfermare il titolo di due anni fa. Secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, infatti, è proprio la Seleção la grandissima favorita per alzare il trofeo, il decimo della storia, il prossimo 10 luglio al Maracanã vista la quota di 1,80. Oltre alla solidità fin qui mostrata, Neymar e compagni si affidano anche alla tradizione che li vuole sempre trionfanti ogni qualvolta il Brasile ha ospitato la manifestazione. Come sempre la principale avversaria dei verdeoro è lArgentina guidata da un Leo Messi in grandissima forma. LAlbiceleste, 14 vittorie complessive seconda solo allUruguay a quota 15, vuole interrompere un digiuno che dura da 28 anni e per farlo si affida, ovviamente, al suo uomo simbolo. Messi che festeggia il primo trofeo importante con la maglia dellArgentina si gioca a 3,25. Lontanissime tutte le altre formazioni a cominciare dallUruguay di Cavani e Suarez. La formazione di Tabarez non riesce a entrare tra le prime quattro da dieci anni, da quando cioè si impose per 3-0 al Paraguay in finale. La Celeste vuole tornare ad alzare un trofeo: farlo questanno pagherebbe 12 volte la posta.

Leo Messi e Neymar Jr. Sono i due fenomeni, ex compagni di squadra al Barcellona schiacciasassi di Luis Enrique, di Argentina e Brasile i giocatori da battere per vincere il titolo di capocannoniere nella manifestazione. Nessuno dei due ha mai vinto la Copa América e sognano di farlo magari sedendosi anche sul trono dei bomber. Il capitano dellArgentina, tre gol finora nella competizione, è il grande favorito, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, tanto che si gioca a 2,50. Alle sue spalle si fa largo il numero 10 del Brasile, due reti e altrettanti assist nella fase a gironi, il cui primato tra i bomber è in quota a 4,00. Il podio dei favoriti è chiuso da Edison Cavani, anche lui a segno due volte nelle prime tre gare: il primo trofeo dei bomber in Copa América per il Matador pagherebbe 9 volte la posta.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.