Due gare, una in Conference League e l’altra in campionato, altrettante vittorie per la Roma di José Mourinho. Lo Special One sta plasmando i giallorossi che domani, all’Olimpico, ricevono il Trabzonspor nella gara di ritorno dei play off di Conference League. Dopo il blitz in Turchia, Pellegrini e compagni sono favoriti anche nella gara di ritorno, per gli esperti di Sisal Matchpoint, che vedono il successo della Roma a 1,40 contro il 6,25 del Trabzonspor mentre si scende a 4,25 per il pareggio. I numeri sono tutti dalla parte dei capitolini: quando i giallorossi, infatti, hanno vinto la gara d’andata in trasferta per 2-1 hanno poi sempre passato il turno. A ciò va aggiunto che la Roma, sempre tra le mura amiche, negli ultimi 22 incontri europei ha uno score di 16 vittorie, 5 pareggi e una sola sconfitta. Inoltre contro le formazioni turche, i giallorossi all’Olimpico hanno un bilancio quasi perfetto: 5 vittorie e un pareggio con 22 gol fatti e solo 3 subiti. Numeri che fanno pendere la bilancia per una gara con tre o più reti: ecco perché l’Over, a 1,52, si fa preferire di molto all’Under, offerto a 2,25. Bissare il 2-1 dell’andata per la Roma, firmato Pellegrini-Shomourodov, pagherebbe 8 volte la posta. Entrambe le squadre potrebbero partire subito forte per indirizzare la gara a proprio favore: così il primo gol dell’incontro che viene segnato nei primi 15 minuti di gioco è in quota a 2,45.

Tammy Abraham, Eldor Shomourodov, Borja Mayoral. Mourinho ha solo l’imbarazzo della scelta su chi mettere al centro dell’attacco domani sera contro il Trabzonspor. Tutti e tre sono pronti a entrare nel tabellino dei marcatori: l’inglese, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, è il candidato maggiore tanto che il suo primo gol con la Roma si gioca a 2,00. Dopo i due assist con la Fiorentina, Abraham sogna la prima gioia personale con la maglia giallorossa. Attenzione però anche a Shomourodov e Borja Mayoral: il primo, un gol e un assist nelle prime due gare ufficiali, si gioca a 2,50; lo spagnolo, capocannoniere lo scorso anno in Europa League con 7 reti, vuole mettere in difficoltà Mourinho: la prima rete europea della nuova stagione per lo spagnolo è data a 2,25. Rui Patricio e compagni, invece, dovranno stare attenti ad Andreas Cornelius, già in gol all’andata e che alla Roma, in carriera, ha segnato anche con le maglie di Parma e Atalanta: la quarta marcatura dell’attaccante danese ai giallorossi è in quota a 4,75.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.