Il Milan vola a Londra dove, domani sera, sarà ospite del Chelsea nella terza giornata di Champions League. I Blues, a sorpresa ultimi del girone, partono però nei confronti dei ragazzi di Pioli a caccia, al contrario, di un allungo decisivo. Gli esperti Sisal vedono il successo del Chelsea a 1,72 contro il 4,75 del Milan mentre si scende fino a 3,80 per il pareggio. Proprio la divisione della posta è il risultato più frequente tra le due formazioni che hanno pareggiato in 3 dei 5 incroci ufficiali. Poiché entrambe non segnano molto in Europa, l’Under è offerto a 1,90, e, di conseguenza il risultato esatto di 1-1, in quota a 7,50, è da tenere in considerazione. Da non sottovalutare anche un intervento del VAR, dato a 3,50, sempre più utilizzato anche in ambito continentale. Raheem Sterling è l’uomo in più tra i londinesi viste le quattro reti stagionali messe a segno: la quinta marcatura dell’anno si gioca a 3,00. Gli occhi di tutti però domani saranno per Olivier Giroud, 119 presenze e 39 reti con la maglia del Chelsea. Ai suoi ex compagni l’attaccante del Milan ha segnato solo una volta, ai tempi dell’Arsenal, oltre cinque anni fa. Il classico gol dell’ex è dato a 4,00.

La Juventus, dopo la vittoria in campionato contro il Bologna, vuole rialzare la testa anche in Champions League. I bianconeri, ultimi del girone a zero punti, cercano una rimonta difficilissima partendo dal Maccabi Haifa, anche lui fermo sul fondo della classifica. Il successo della Juventus, per gli esperti Sisal, è a bassa quota, 1,27, rispetto al blitz degli ospiti, che pagherebbe 10 volte la posta, con il pareggio dato a 6,00. È la terza volta che le due formazioni si incrociano e i due precedenti hanno visto sempre non solo una vittoria di misura dei ragazzi oggi allenati da Allegri ma anche il Maccabi non riuscire mai a segnare. Un clean sheet di Szczesny si gioca a 1,88. Se un rigore, a 2,75, potrebbe essere fischiato appare più difficile, viste anche le nuove norme sulle deviazioni fortuite, un autogoal, offerto a 9,00. Dusan Vlahovic, nell’ultimo turno di Serie A, è stato protagonista assoluto con un gol e un assist. Ripetere un tale exploit anche domani sera allo Stadium è in quota a 7,50. Il Maccabi si affida invece a Frantzdy Pierrot, bomber haitiano di 27 anni. Il numero 9 degli israeliani a segno è dato a 5,00.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.

Articolo precedenteGiochi. Svezia: l’8% dei giocatori sceglie operatori non autorizzati per le offerte bonus
Articolo successivoConsiglio di Stato su limitazione orari slot Regione Emilia Romagna: “Esercente unico legittimato a chiedere risarcimento danni”