Real Madrid favorito per il passaggio ai quarti, dopo il successo di misura dell’andata, ma il divario in quota non è molto ampio – Lazio, chance quasi nulle con il Bayern: il successo esterno di Inzaghi a 8,50. 

Difficile, non certo impossibile. Domani, al “Di Stefano” di Madrid, l’Atalanta va a caccia dei quarti di finale di Champions League, dopo la sconfitta di misura maturata a Bergamo contro il Real. Proprio il precedente dell’andata dà coraggio agli uomini di Gasperini, capaci di tenere in equilibrio il match malgrado 70 minuti giocati in inferiorità numerica. Al riguardo, gli esperti di SNAI confezionano un pronostico favorevole agli spagnoli, ma non troppo sbilanciato: la vittoria del Real Madrid si gioca a 2,05, il «2» dell’Atalanta è a 3,35. Spagnoli promossi anche con la «X», a 3,75. Il risultato esatto più probabile è proprio un pareggio, 1-1, dato a 7,25. A parte lo 0-1, che porterebbe la sfida ai supplementari e vale 12 volte la posta, l’Atalanta passa con ogni altro tipo di vittoria: l’1-2 è dato a 12, lo 0-2 è ritenuto molto meno probabile, a 20. Mediamente più basse le quote dei risultati favorevoli al Real: il 2-1 per i Blancos, ad esempio, è a 8,75. Il passaggio del turno della Dea, quale che sia il risultato finale, si gioca a 3,75, il Real ai quarti di finale è offerto a 1,25.

Bayern a 1,32 – Dopo l’1-4 dell’Olimpico, la Lazio in casa del Bayern punta a un’uscita onorevole dalla competizione. I campioni d’Europa continuano a macinare avversari anche in Bundesliga (tre vittorie negli ultimi tre turni, con 12 reti all’attivo) e nella Champions di quest’anno vantano sei successi e un pareggio. Il segno «1» scende fino a 1,32, mentre un pareggio, che consentirebbe alla Lazio di salvare l’onore, si gioca a 5,75 e il «2» biancoceleste è un’ipotesi da 8,50. Per i più ottimisti, la miracolosa qualificazione di Inzaghi e i suoi vale 20 volte la scommessa e l’1-4 che varrebbe i supplementari è offerto a 125.