La sessione invernale di calciomercato, iniziata lo scorso 2 gennaio, per il momento procede a rilento ma, tutto fa pensare, che possa infiammarsi nei prossimi giorni. Denzel Dumfries è uno dei nomi che potrebbero infiammare le trattative da ora fino al 31 gennaio. L’esterno olandese dell’Inter, dopo un Mondiale che lo ha visto protagonista con la maglia degli Orange, sta rendendo al di sotto delle aspettative e, se dovesse arrivare l’offerta giusta, i nerazzurri si siederebbero al tavolo delle trattative. L’Inter, visto il valore e il prezzo di Dumfries, rimane anche la prima scelta, almeno per la seconda parte della stagione: gli esperti Sisal, infatti, vedono il numero 22 dell’Olanda ancora protagonista nella San Siro nerazzurra a 1,33.

Le maggiori insidie, tanto per cambiare, arrivano dalla Premier dove il Manchester United di ten Hag guarda con interesse le vicende legate al connazionale. Nonostante la presenza in squadra di Dalot, attuale padrone della fascia destra a Old Trafford, il tecnico dei Red Devils accoglierebbe a braccia aperte Dumfries per farne un punto fermo della ricostruzione United. Il giocatore nativo di Rotterdam nuovo idolo della parte rossa di Manchester è un’opzione che si gioca a 5,00.

I Red Devils non sono soli nella corsa a Dumfries. Il Chelsea continua a spendere nella speranza di raddrizzare una classifica al momento deficitaria visto il decimo posto in Premier. Graham Potter, tecnico dei Blues, lo getterebbe subito nella mischia visto il rendimento altalenante di Azpilicueta tanto che vederlo sfrecciare a Stamford Bridge è in quota a 9,00.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.

Articolo precedenteTotocalcio, concorso del 14-16 gennaio: “Il tredici” regala oltre 125mila euro
Articolo successivoGratta e Vinci regala 10mila euro a Ugento (LE)