I rossoneri vogliono dimenticare le ultime due sfide contro Roma e Torino: avanti il «2» a 1,62. Inzaghi a bassa quota, nerazzurri vincenti a 1,30

Cancellare la rimonta subìta in campionato contro la Roma e l’eliminazione in Coppa Italia contro il Torino. È questo l’obiettivo del Milan di Stefano Pioli, che prima della Supercoppa Italiana contro l’Inter, fa visita al Lecce, imbattuto da cinque partite in cui ha conquistato 11 punti.

Nonostante questi numeri, gli esperti di Stanleybet.it premiano il segno «2» a 1,62, sale a 3,80 il pareggio mentre la vittoria dei padroni di casa vale 5,60. Partita chiusa in quota, con l’Under 2.5 a 1,78 favorito sull’Over 2.5 visto a 1,92. Pioli spera nel primo gol del 2023 di Olivier Giroud, fissato a 2,20, mentre la rete del centravanti giallorosso Lorenzo Colombo, in prestito proprio dal Milan, vale 5 volte la posta.

Anche l’Inter deve mettersi alle spalle il 2-2 subito nel finale in campionato contro il Monza contro un Verona che ha cambiato marcia nel 2023, dopo le dieci sconfitte consecutive con cui aveva chiuso il campionato prima dello stop per il mondiale. Quota agevole per i nerazzurri, offerti a 1,30 contro il 9 del primo colpo esterno stagionale degli scaligeri. A 5,60 invece il pari. Molto più equilibrio invece tra Goal, favorito a 1,84, sul No Goal a 1,86. Per quanto riguarda il risultato esatto in pole il 2-0 – come nell’ultimo precedente a San Siro dello scorso aprile – a 6,50.

Roma e Fiorentina si trovano da avversarie domenica sera all’Olimpico dopo la vittoria di misura in Coppa Italia contro le due genovesi, rispettivamente Genoa e Sampdoria. Mourinho vuole tornare al successo, proposto a 1,98, mentre il colpo esterno viola – assente nella Capitale dall’aprile 2018 – sale a 3,80. Nel mezzo il pari fissato a 3,40. Tammy Abraham cerca un gol in casa, che in Serie A manca dal marzo 2022: il timbro dell’inglese, decisivo nel pari contro il Milan, si gioca a 2,40. Voglia di riscatto invece per l’altra romana, la Lazio, capace di centrare un solo punto nelle prime due sfide del 2023. Peggio ha fatto però il Sassuolo, sconfitto in entrambe le sfide del nuovo anno. Per i bookie avanti gli uomini di Sarri a 2,20 contro il 3,10 del segno «1». Sale invece a 3,50 l’opzione pareggio. La sfida tra le due squadre è sempre stata sinonimo di Goal, proposto a 1,64 e in vantaggio sul No Goal visto a 2,15.

Cerca di non staccarsi dalla zona Europa l’Atalanta, favorita a 1,38, sulla Salernitana data vincente a 7.50. A 5 il pareggio. Va invece a caccia della prima vittoria stagionale la Cremonese (2,80) nel derby lombardo contro il Monza (2,50). Vuole una vittoria che manca dal 3 ottobre l’Udinese (1,95) contro un Bologna (3,90) che è ripartita con due sconfitte di misura. Favorito il Torino di Juric, a 1,64, galvanizzato dalla vittoria in Coppa Italia, in casa contro lo Spezia (5,50), mentre la Sampdoria (3,50) cerca punti per uscire dalla zona retrocessione contro un Empoli (2,20) imbattuto al “Castellani” dal 30 ottobre. Aprirà il programma della giornata il big match tra il Napoli capolista, avanti a 1,98, sulla Juventus, data a 3,90, che punta alla nona vittoria consecutiva.

Articolo precedenteScommesse tennis, Australian Open: Djokovic a Melbourne da favorito. Il trionfo di un italiano? Sogno a quota 15 su Snai
Articolo successivoSenato, Commissione d’inchiesta sul gioco: ecco il resoconto integrale dell’audizione di Simona Neri (Anci)