Ultimo turno di campionato prima del Mondiale. La capolista, in casa contro i friulani, va a caccia dell’undicesimo successo consecutivo. Il big match si gioca domenica sera allo Stadium: bianconeri avanti, biancocelesti a 4,00. Inter a Bergamo: «2» di Inzaghi a 2,20 

Il campionato di Serie A è arrivato all’ultima tappa prima della sosta per il Mondiale in Qatar. Dopo le gare del weekend, appuntamento al 4 gennaio, con il Napoli che è però già sicuro di festeggiare il Capodanno in testa alla classifica. La squadra di Luciano Spalletti, in casa contro l’Udinese, vuole chiudere in bellezza, con l’undicesimo successo consecutivo: al Maradona arriva la squadra di Sottil che, dopo uno straordinario inizio di stagione, ha rallentato e non vince da sei gare. Le quote Snai sono tutte dalla parte del Napoli, con l’«1» a 1,45, il pareggio a 4,75 e la vittoria dell’Udinese a 6,50. Due No Goal consecutivi in casa per la capolista: il terzo si gioca a 2,15, con il Goal a 1,63, mentre l’Over a 1,50 parte nettamente avanti all’Under a 2,45. Il Napoli comanda le quote antepost per lo scudetto a 1,50, seguito dal Milan a 6,50, dall’Inter a 7,50 e dalla Juventus risalita a 9,00.  

Big match a Torino – La partita più importante della giornata, classifica alla mano, si gioca all’Allianz Stadium, dove la Juventus affronta la Lazio dell’ex Sarri e va alla ricerca della sesta vittoria consecutiva in campionato. La lavagna dà ragione ai bianconeri, favoriti a 1,92, mentre il successo della Lazio sale a 4, con il pareggio in mezzo a 3,55. Si affrontano le due migliori difese del campionato: sette gol incassati dalla Juve e da Szczesny, uno in più dalla Lazio e da Provedel. Anche per questo, le quote di Under e Over sono quasi identiche (1,83 e 1,87), mentre il Goal a 1,73 si fa preferire al No Goal a 2,00. Chi può approfittare della sfida tra una delle seconde (la Lazio) e la quarta (la Juventus) è l’altra diretta inseguitrice del Napoli: il Milan di Pioli, domenica alle 18, aspetta la Fiorentina risollevata da tre successi di fila, ma che deve risalire una lavagna che vede il segno «1» a 1,67, con il pari a 3,90 e il «2» a 5,00.  

Sfida nerazzurra – Ad aprire la domenica della quindicesima giornata di Serie A sarà il “derby” nerazzurro tra Atalanta e Inter. La squadra di Gasperini – che in passato ha guidato anche l’Inter – ha perso le ultime due partite contro Napoli e Lecce, Inzaghi invece ha portato a casa 15 punti nelle ultime sei partite cedendo solo alla Juventus. Atalanta e Inter partono entrambe da 27 punti, ma il «2» a 2,20 è in pole rispetto all’«1» a 3,10 e alla «X» a 3,65. Domenica alle 15 ha bisogno di vincere anche la Roma, che all’Olimpico riceve il Torino: dopo la sconfitta nel derby e il pari di Reggio Emilia contro il Sassuolo, le quote Snai sono dalla parte di Mourinho a 1,90, con il pareggio a 3,45 e il colpo di Juric a 4,25.  

Articolo precedentePlanetPay365 in campo per Roma-Torino: scatta domenica il concorso “Tag&Win” dedicato ai tifosi giallorossi
Articolo successivoUK, pubblicato il rapporto 2022 su giovani e gioco d’azzardo