L’Italia di Luciano Spalletti inizia il girone di ritorno delle qualificazioni a Euro2024 sfidando Malta in una gara da vincere per poi andare a Wembley e giocarsi il tutto per tutto con l’Inghilterra. Il CT azzurro si affida alla storia visto che, nei nove scontri diretti, il percorso italiano è netto, 9 successi. Gli esperti Sisal vedono un successo a quota rasoterra per l’Italia, data a 1,03, rispetto al 13 per il pareggio mentre il blitz di Malta pagherebbe 55 volte la posta. Finora la formazione oggi allenata da Marcolini ha segnato un solo gol nelle qualificazioni e, nei precedenti contro gli azzurri, solo due volte hanno trovato la via del gol: Malta che non segna e permette l’ennesimo clean sheet a Donnarumma è in quota a 1,16. L’Italia cercherà di segnare più reti possibile per la differenza reti tanto che l’Over 3,5 a favore dei ragazzi di Spalletti si gioca a 1,93. In questa girandola di marcature non è escluso un gol da fuori area offerto a 2,00.

Gli Azzurri, per la sfida a Malta, sono un po’ corti soprattutto in avanti ma Gianluca Scamacca, a 1,75, Giacomo Raspadori, dato a 1,80, e Federico Chiesa, a 1,90, cercheranno di entrare nel tabellino dei marcatori. Proverà a ripetersi anche Davide Frattesi, reduce, in Nazionale, dalla doppietta all’Ucraina: un’altra marcatura del centrocampista dell’Inter si gioca a 2,75. La difesa dell’Italia dovrà guardarsi da Kyrian Nwoko, attaccante del Floriana, la cui rete pagherebbe 12 volte la posta.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.

Articolo precedenteScommesse calcio, qualificazioni europee: Italia, tutto facile con Malta. «1» azzurro a 1,03 su Snai, con l’handicap si sale
Articolo successivoI videogiochi favoriscono la salute mentale e aumentano le capacità cognitive