I Pentacampeao scendono nell’arena del Mondiale. il Brasile fa il suo esordio sfidando la Serbia con in testa un solo obiettivo: porre fine al digiuno di vittorie iridate che manca ormai dal 2002. I verdeoro partono favoritissimi nei confronti della nazionale slava tanto che gli esperti Sisal li vedono vincenti a 1,48 contro il 6,50 della Serbia mentre si scende fino a 4,50 per il pareggio. Nei due precedenti il Brasile ha sempre vinto e non ha mai subito reti: un terzo clean sheet domani si gioca a 2,10. La partita potrebbe diventare un mix di tecnica e agonismo tanto che un rigore con espulsione, a 7,50, non è da escludere. La partita tra Brasile e Serbia sarà anche la sfida tra due formidabili attaccanti come Neymar e Dusan Vlahovic (nella foto). Il numero 10 dei sudamericani, 75 reti con la maglia verdeoro, sogna di raggiungere le leggende della sua infanzia, Ronaldo, Ronaldinho e Rivaldo e regalare il sesto titolo mondiale alla sua squadra. La doppietta di Neymar è in quota a 8,25. Dalla parte opposta Dusan Vlahovic vuole essere il primo giocatore serbo a segnare al Brasile magari con l’aiuto di Filip Kostic: la Supercoppia juventina protagonista, con assist di Kostic per la rete di Vlahovic, pagherebbe 20 volte la posta.

Domani sarà anche il giorno dell’esordio di Cristiano Ronaldo e del suo Portogallo contro il Ghana. CR7 giocherà il suo ultimo Mondiale da svincolato e vuole regalarsi un addio da sogno. I portoghesi, secondo gli esperti Sisal, sono avanti tanto che il successo è dato a 1,38 rispetto al 9,00 dei ghanesi mentre per il pareggio la quota si dimezza fino a 4,50. Un solo precedente, ai Mondiali del 2014, con la vittoria del Portogallo per 2-1: lo stesso risultato esatto si gioca a 9,50 mentre quello in favore di Ayew e compagni è offerto a 30. In questa ottica è difficile ma non impossibile un Ribaltone a 9,50. CR7 vuole diventare il primo calciatore a segnare in 5 Mondiali diversi: impresa possibile visto che la rete al Ghana è data a 2,25. Le Black Stars si affidano a Inaki Williams, a segno a 6,00, per far male al Portogallo.

Svizzera favorita a 1,75 contro il Camerun vittorioso a 5,00 mentre per il pareggio si scende a 3,50. La sfida tra Uruguay e Corea del Sud presenta le stesse quote con Cavani e compagni favoriti nei confronti della Nazionale asiatica.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.

Articolo precedenteScommesse, tribunale annulla sequestro dei PC in un PVR: “Non è stato provato che fossero utilizzati per giocare online” (TESTO SENTENZA)
Articolo successivoIESF e NASEF: un workshop per partecipare e ampliare le proprie conoscenze sugli Esports