Su Stanleybet.it si rinnova la fiducia per la squadra di Mancini: segno «1» a 2,00, contro il 3,85 olandese, nella partita che definirà le gerarchie del girone. Occhi puntati sull’attaccante della Lazio: la sua rete vale 2,40, il bomber del Lione è a 3,00.

Nonostante il pareggio esterno con la Polonia, l’Italia di Roberto Mancini è ancora in testa al girone di Nations League. Domani, a Bergamo, gli Azzurri torneranno in campo per affrontare l’Olanda, l’unica squadra che hanno battuto, quella contro la quale hanno giocato meglio, il mese scorso ad Amsterdam. I betting analyst di Stanleybet.it vedono favorita la Nazionale italiana nella partita chiave per stabilire le gerarchie del girone. Una vittoria degli Azzurri è infatti offerta a 2,00, contro il pareggio e la sconfitta rispettivamente a 3,30 e 3,85. La valutazione dei tre punti a favore dei padroni di casa è piuttosto bassa, complici molto probabilmente i precedenti tra le due nazionali: in 22 incontri, l’Italia ha ottenuto 10 successi, scrivendo anche pagine indelebili, come quella di Euro 2000, con i rigori parati da Toldo e il cucchiaio di Totti. Solo 3 i successi degli Oranje e 9 i pareggi.

Chi sarà ricordato dopo la sfida al Gewiss Stadium? I bookmaker puntano i riflettori su Ciro Immobile, chiamato a dimostrare sul campo di poter essere il numero nove dell’Italia da qui a giugno, quando si disputeranno gli Europei. Un gol dell’attaccante della Lazio è pagato solamente 2,40 volte la posta. La rete dell’Olanda di De Boer (che non segna da tre gare consecutive, compresa l’amichevole con il Messico), si gioca a 1.48. Ma attenzione soprattutto al pericolosissimo Memphis Depay, in rete a 3,00. Tra le scommesse spicca quella relativa ai risultati esatti: lo stesso punteggio del match di andata, l’1-0, è offerto a 6,60.