Reduce da una settimana di tensioni, il Napoli prova a ritrovare serenità e punti nell’incontro di domani sera al San Paolo con il Genoa. Due pareggi e una sconfitta nelle ultime tre gare di campionato hanno spinto la squadra di Ancelotti giù dalla zona Champions, ora distante tre punti.

Tutt’altro che tranquilli anche i rossoblù, che avevano sperato in un immediato rilancio con Thiago Motta, freddato però dalla sconfitta interna nello scontro salvezza di domenica scorsa con l’Udinese. Il pronostico Stanleybet.it verte prevedibilmente sul segno «1», ma la quota, 1,40, non è così bassa come quella che ci si sarebbe aspettata fino a qualche settimana fa. Il pareggio si gioca a 4,85, la vittoria del Genoa, che fino a oggi ha avuto un rendimento esterno disastroso, con quattro sconfitte e un pareggio, vale 7 volte la scommessa. Non incoraggiante per il Napoli il precedente dello scorso aprile: al San Paolo il Genoa rimase in dieci per l’espulsione di Sturaro dopo 28 minuti.

Il Napoli andò in vantaggio ma nonostante la superiorità numerica subì la rimonta genoana e la partita finì 1-1. Più a largo raggio, i confronti diretti parlano però nettamente in favore del Napoli, che negli ultimi quattordici incroci ha vinto dieci volte, pareggiando negli altri quattro. Per trovare una vittoria del Genoa bisogna risalire al gennaio 2012, mentre l’ultimo successo rossoblù al San Paolo è datato 2009. Il Genoa ha di gran lunga la peggiore difesa del campionato (26 reti al passivo), cosicché è normale pensare all’Over, in effetti a bassa quota, 1,47. L’Under vola alto a 2,50. Il risultato esatto più probabile è il 2-0, a 7,50.

A guardare la storia, il big match del dodicesimo turno si gioca domenica sera a Torino tra Juventus e Milan. La situazione critica del Milan genera però un pronostico nettamente sbilanciato sull’«1» bianconero, dato a 1,43. Le chance di pareggio per i rossoneri si collocano a 4,50, mentre il successo, che in campionato a Torino manca dalla stagione 2010-11, è dato a 7,20. L’Inter ha un turno sulla carta insidioso, in casa contro un Verona che viaggia al di sopra della metà classifica e viene da due vittorie consecutive. Gli analisti Stanleybet.it danno però ampia fiducia a Conte e presentano un segno «1» da 1,35, con il pari a 4,80 e il successo veneto a 9,00. Il divario più ampio nella giornata di A è quello tra la Lazio (1,25) e il Lecce (10), in campo domenica all’Olimpico. La Roma va da favorita in casa del Parma, a 1,92. Il primo pareggio in casa degli emiliani è a 3,50, la quarta vittoria al Tardini su sette incontri vale 3,95. Il Cagliari è la rivelazione del campionato, ma per i trader rischia in casa con la Fiorentina. Il pronostico è equilibrato con tendenza al viola: «1» a 2,70, «2» a 2,50.

Commenta su Facebook