Print Friendly, PDF & Email

Solo il 12% delle giocate si era orientato sui tedeschi, che a pochi giorni dal via erano favoriti alla pari con il Brasile – Per la Seleçao i consensi maggiori (32%), regge l’Argentina (25%), seguono le “piccole” Belgio e Croazia.

Campione del Mondo e prima favorita, alla pari con il Brasile: così si presentava la Germania a pochi giorni dal via del Mondiale di Russia, quando nessuno poteva prevederne il naufragio. Gli scommettitori SNAI, però, si sono mostrati molto meno convinti dei quotisti sulle possibilità della nazionale guidata da Loew: solo il 12% ha giocato sul trionfo tedesco, un flusso di scommesse nettamente inferiore rispetto a quelli convergenti su Brasile e Argentina, le nazionali più “opzionate”. L’Argentina all’inizio era la preferita in assoluto, prima che il pareggio con l’Islanda e la batosta rimediata con la Croazia raffreddassero gli entusiasmi. Sulla scelta per Messi e compagni incideva anche il richiamo della quota (9,00), più alta di quelle di Germania e Brasile (5,50). Oggi le scommesse per la Seleçao rappresentano il 32% del totale, l’Argentina arriva al 25%, seguono nell’ordine Belgio, Croazia, Inghilterra e Francia.

Brasile favorito, Spagna prima insidia – In attesa degli ottavi di finale, che cominceranno sabato 30, il tabellone SNAI presenta il Brasile primo favorito a 4,75. Cresce il credito della Spagna, oggi seconda in lavagna a 5,75. Novità assoluta, sul podio sale il Belgio, a 8,00, seguito da vicino dall’Inghilterra a 9,00. In doppia cifra Francia e Croazia, a 10, mentre la quota dell’Argentina, dopo i tormenti della fase a gironi, si è alzata fino a 13. Malgrado Ronaldo, il Portogallo resta fuori dalle favorite e viene dato a 25, così come l’Uruguay.

Commenta su Facebook