Su Stanleybet.it, quote squilibrate per la finale: successo Usa a 1,45, «2» olandese a 8,50. Inghilterra avanti sulla Svezia nel match per il 3° posto.

Campionesse del mondo in carica contro campionesse d’Europa: il mondiale di calcio femminile si chiude domenica con una finale degnissima fra Usa e Olanda. Le statunitensi hanno onorato pienamente il ruolo di favorite che hanno guadagnato fin dalla vigilia: il loro curriculum nel torneo parla di sei vittorie su sei, con 24 gol fatti (13 alla Thailandia nel match d’esordio) e soli tre subiti. Le olandesi, che partivano nella betting list di Stanleybet.it al sesto posto (a 12), hanno dimostrato grande solidità, tenuta atletica e carattere: anche loro si presentano in finale con sei successi, tutti costruiti nella ripresa, alcuni addirittura negli ultimissimi minuti o nei supplementari, come accaduto in semifinale contro la Svezia. Il pronostico di Stanleybet.it è nettamente sbilanciato sugli Stati Uniti, dati vincenti a 1,45. Il pareggio che porterebbe ai supplementari è a 3,90, il «2» olandese è un’impresa da 8,50.

Domani è in programma la finale per il terzo posto: l’Inghilterra, che in semifinale ha ceduto solo di misura agli Usa, è avanti sulla Svezia, 1,65 contro 5,00, con il pareggio al 90′ a 3,90.