Print Friendly, PDF & Email

Prende il via la Confederation Cup, il torneo che fa da anticamera ai campionati del mondo del prossimo anno.

Come da tradizione, la manifestazione si svolge nel paese ospitante dei prossimi Mondiali, la Russia, con 8 nazionali partecipanti: Russia, Germania e Cile sono le tre teste di serie del torneo, a cui si aggiungono Camerun, Portogallo, Australia, Messico e Nuova Zelanda. Si comincia con Russia – Nuova Zelanda, match di apertura della competizione, che vede nettamente favoriti i padroni di casa a 1.33. Poche chance per i neo zelandesi, offerti a 10, il pareggio è 5. D’accordo gli scommettitori, il 57% si schiera infatti con i padroni di casa.

Nei gironi con le prime due classificate che accedono alle semifinali, nel Gruppo A la fa da padrone il Portogallo, dato vincente a 1.85, la Russia è seconda, a 3.50. Indietro di poco il Messico, a 4, mentre la Nuova Zelanda sembra già fuori dai giochi, a 66. Nel Gruppo B invece la favorita numero uno è la Germania, il cui primo posto a 1.90 sembra scontato. Ad accedere alla fase successiva insieme ai tedeschi, sarà il Cile a 2.75 mentre il Camerun a 7 e l’Australia a 16 sembrano avere davvero poche chance.

Chi si aggiudicherà la Coppa? Per i bookie non ci sono dubbi, i favoriti sono i Campioni del mondo in carica: la vittoria della squadra tedesca è infatti a 2.90, ma attenzione perché le assenze importanti di giocatori come Toni Kroos, campione d’Europa con il Real Madrid, Mats Hummerls, difensore granitico del Bayern Monaco, o ancora Thomas Müller non possono non pesare, ecco perché anche il Portogallo sembra avere buone chance. Apparsa in ottima forma, la nazionale lusitana ha dalla sua anche il jolly Cristiano Ronaldo, ed è offerta vincente a 3.20. Parte bene anche il Cile, dato a 4. Alla pari Russia e Messico, entrambi a 9, mentre è in salita la strada del Camerun, a 25. Impresa praticamente impossibile la vittoria dell’Australia a 50, ancora di più della Nuova Zelanda, a 500. Gli scommettitori di Sisal Matchpoint si dividono tra Germania e Portogallo: prevalgono di un soffio i lusitani, con il 37% delle giocate, i tedeschi hanno il 36% delle preferenze. Outsider il Cile, che ha raccolto il 22%. Con Sisal Matchpoint si punta anche sul capocannoniere della manifestazione: per i pronostici non può che essere Cristiano Ronaldo, autore di 100 reti della Champions League appena vinta, proposto a 2.50.

Commenta su Facebook