Comincia ufficialmente la nuova stagione di Inter, Atalanta e Lazio, in ritardo di una settimana sulla tabella di marcia per le ferie prolungate degli uomini di Conte e Gasperini in seguito agli impegni europei. L’Inter è decisa più che mai a scucire lo scudetto che da 9 anni consecutivi finisce sulle maglie della Juventus, per questo si è attrezzata sul mercato per colmare il gap con i bianconeri. Gli uomini di Conte cominciano con quella che sul calendario è la seconda giornata, contro la Fiorentina che ha esordito con una bella vittoria sul Torino. Il match di San Siro è in discesa per l’Inter, almeno così la pensano gli esperti di Sisal Matchpoint che favoriscono i nerazzurri a 1.50, la vittoria della viola vale 6.00, a 4.50 il pareggio.

Anche gli scommettitori si schierano in massa con l’Inter, il 96% ha infatti scelto il segno 1 nel match. L’Atalanta riparte da Torino, la Dea vuole continuare sulla scia delle ultime due stagioni e, secondo i bookmaker, ricomincerà con il piede giusto: gli orobici sono avanti, a 1.67 contro il 4.50 del successo granata e il 4.25 del pareggio. Sicuri anche gli scommettitori, 9 su 10 hanno scelto la vittoria nerazzurra. Torna in campo anche la Lazio che riparte con l’insidiosa trasferta del nuovo Cagliari di Eusebio Di Francesco, reduce dall’1-1 con il Sassuolo della prima giornata. Esordio da tre punti per i biancocelesti, favoriti a 1.72, vale 4.75 la vittoria dei sardi, il pareggio si gioca a 3.75. Ciro Immobile, riparte dalla Scarpa d’Oro e un’annata record con 36 gol stagionali: da capire se il bomber biancoceleste riuscirà a mantenere quegli standard, intanto il gol al Cagliari sembra probabile, a 1.85. Il Milan ha già diverse partite sulle gambe anche se è alle prese con la tegola Ibrahimovic, positivo al Covid. Per un po’ i rossoneri dovranno fare a meno del loro uomo di punta ma il match con la neo promossa Crotone non dovrebbe preoccupare i rossoneri, avanti a 1.50, si sale a 6.00 per la vittoria dei calabresi, alta anche la quota pareggio, a 4.50. In cerca di conferme il Napoli, che dopo la vittoria sul Parma, cerca il secondo successo consecutivo nel match casalingo con il Genoa: azzurri in discesa, a 1.30, l’impresa al San Paolo dei rossoblù è a 10.00, a 5.50 il segno X.

Tutti gli occhi sono però puntati sul big match della seconda giornata tra Roma e Juventus, i giallorossi hanno iniziato la stagione con il pasticcio Diawara che è costato la sconfitta a tavolino con il Verona, bene invece i bianconeri di Pirlo che hanno debuttato con un netto 3 a 0 con la Sampdoria. La gara si presenta equilibrata, favoriti i Campioni d’Italia a 2.00, sia il successo della Roma che il pareggio sono a 3.60. Gli scommettitori hanno scelto la Juve, il 91% ha puntato sul segno 2. La Roma riparte da Dzeko che era sul punto di trasferirsi proprio alla corte di Pirlo. L’affare è poi sfumato e, dopo la prima in panchina, il bosniaco farà il suo esordio nella nuova stagione proprio contro la squadra in cui si sarebbe dovuto trasferire. Ci sarà il gol di Dzeko alla Juve? L’ipotesi è a 3.25, più facile la rete del solito Ronaldo, a 1.95, e di Kulusevsky, già autore della prima rete alla Samp, a 3.25.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.