matchpoint sisal

Dopo la qualificazione in Champions League messa in cassaforte, la Juventus si prepara al big match della dodicesima giornata con il Milan. La sfida sembra avere un esito scontato, considerando come le due squadre si presentano alla gara: mai come in questa stagione infatti è così marcata la differenza tra Vecchia Signora e Diavolo, con ben 16 punti di differenza.

A ciò si aggiunge il tabù Stadium, i rossoneri nel nuovo stadio della Juve non hanno mai vinto. Anche nelle quote degli esperti di Sisal Matchpoint il vantaggio degli uomini di Sarri è marcato: la Juventus conduce a 1.45, l’impresa a San Siro dei rossoneri vale 7.50, il pareggio si gioca a 4.50. Per gli scommettitori non c’è storia, il 96% ha puntato sul segno 1. Tra i giocatori che più si esaltano con il Milan c’è Dybala, che ha realizzato sei reti contro i rossoneri in Serie A: la sua firma nel match vale 2.50, per la doppietta si sale a 10.00. Occhio anche al gol dell’ex Higuain, a 2.25. Pioli dovrebbe recuperare Suso, lo spagnolo completerà il tridente con Piatek e Calhanoglu: un gol del Milan – il cui attacco finora è apparso sterile – vale 1.65.

Reduce dalla bruciante sconfitta in Champions League con il Borussia Dortmund, che ha compromesso la qualificazione agli ottavi, l’Inter cerca il riscatto in campionato nella gara con l’Hellas Verona. I tre punti sono d’obbligo e, a guardare le quote, praticamente certi: i nerazzurri dovrebbero tornare almeno per qualche ora in vetta alla classifica, il successo con i gialloblù è infatti a 1.33 contro il 9.00 del blitz veronese. Sicuri anche gli scommettitori, il 98% ha scelto il segno 1. A secco di successi da 4 partite, e da 3 giornate in campionato, il Napoli deve vincere a tutti i costi il match casalingo contro il Genoa per non perdere ulteriore contatto dalla zona Champions. L’aria è tesa in casa degli azzurri e persino Ancelotti è a rischio in caso di sconfitta. Il pronostico però è tutto per il Napoli, avanti a 1.38, il nuovo Genoa di Thiago Motta viene da due sconfitte consecutive, l’impresa a San Siro sale a 8.00, il pareggio è a 5.00. 9 scommettitori su 10 danno fiducia agli uomini di Ancelotti.

Europa da dimenticare per le romane. Con il ko interno con il Celtic, la Lazio ha ridotto quasi a zero le possibilità di qualificazione ai sedicesimi, meglio pensare a difendere il quarto posto. All’Olimpico arriva il Lecce e i biancocelesti hanno le quote dalla loro: la vittoria dei padroni di casa è a 1.25 contro il 10.00 dei pugliesi. Alta anche la quota pareggio, a 6.00. Ciro Immobile, dopo 101 gol con la maglia della Lazio, non vuole fermarsi e consolidare il primo posto nella classifica cannonieri: la sua rete al Lecce vale appena 1.60. Anche la Roma rischia una prematura eliminazione dall’Europa League dopo la sconfitta con il Borussia M’Gladbach, i giallorossi vanno a Parma per l’immediato riscatto e, forte di 8 vittorie nelle ultime 10 al Tardini, è nettamente avanti nelle quote: la vittoria giallorossa è a 1.90, a 3.90 i gialloblù, il segno X è a 3.75. Il 75% degli scommettitori ha puntato sulla vittoria degli uomini di Fonseca.
Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.

Commenta su Facebook