Tre vittorie in altrettante gare sulla strada verso gli Europei del 2020, primo posto nel Gruppo J, undici gol fatti e zero subiti. È questo il ruolino di marcia dell’Italia di Roberto Mancini che ora cerca la quarta vittoria consecutiva nel match con la Bosnia, sconfitta a sorpresa dalla Finlandia e scavalcata proprio dagli scandinavi al 2° posto.

Per gli slavi dunque, la gara con gli Azzurri è determinante per non restare troppo indietro dalla testa del girone ma, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, hanno poche chance di imporsi: Italia favoritissima a 1.36, si sale a 9 volte la posta per il successo bosniaco, il pareggio si gioca a 4.75. I risultati degli Azzurri convincono anche gli scommettitori, 9 su 10 hanno puntato sulla quarta vittoria italiana.

L’Italia va, sia in attacco che in difesa. Reduce da 3 partite senza prendere gol, gli Azzurri provano un altro clean sheet: a 1.84 l’opzione che l’Italia vinca senza subire reti. Le undici reti nelle 3 gare della qualificazione fanno poi ben sperare per vedere un’Italia a segno in entrambi i tempi, idea a 2.27. Mancini pensa a qualche cambio, specie in avanti, dove potrebbe trovare spazio dal primo minuto il capocannoniere del campionato, Fabio Quagliarella, in gol a 2.25. In corsa per un posto nell’undici titolare anche Kean, una sua doppietta vale 18.00. Occhio agli “italiani” su tutti il romanista Dzeko, la cui rete si gioca a 3.75, sale a 7.50 se realizzata nel primo tempo. Ma anche allo juventino Pjanic, in gol a 7.00.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.