La Formula 1 arriva negli Stati Uniti per il diciannovesimo appuntamento del Mondiale, ad Austin, dove Hamilton potrebbe conquistare il suo sesto titolo. A 3 Gran Premi dalla fine della stagione, il pilota britannico è vicinissimo al trionfo con 74 punti di vantaggio (363 contro 289) sul compagno di team in Mercedes, Valtteri Bottas.

Advertisement

Per festeggiare mancano appena 4 punti e, a guardare le quote degli analisti di Sisal Matchpoint, ad Austin – dove Hamilton è già recordman con 5 successi – la festa si farà: il pilota della Mercedes è infatti il favorito della gara, a quota 3.00. A guastare i piani del britannico potrebbe però pensarci Charles Leclerc che, dopo la deludente prestazione in Messico, va a caccia del riscatto. Il ferrarista potrebbe strappare la vittoria ad Hamilton, anche il suo successo viaggia infatti a quota 3.00 e la sua vittoria è la più probabile secondo gli scommettitori, che su di lui hanno riversato il 43% delle preferenze. Il 25% ha invece scelto il trionfo della Mercedes targata Hamilton.

Sebastian Vettel, secondo in Messico, punta a chiudere la stagione nel migliore dei modi e la sua vittoria negli USA è un gradino sotto ai favoriti, a quota 4.00. I due ferraristi sono protagonista del Testa a Testa su chi taglierà per primo il traguardo: il monegasco è favorito a 1.65 contro il 2.10 del tedesco. Ad Austin, anche Max Verstappen si è espresso sempre su alti livelli, arrivando sul podio nel 2018. Il pilota della Red Bull celebrerà 100 gran premi proprio negli Stati Uniti e proverà a conquistare l’ottava vittoria con il gradino più alto del podio, che manca da Hockenheim. L’ipotesi si gioca a 6.00.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.