Su Stanleybet.it il passaggio del turno nerazzurro è a bassa quota, 1,17, la squadra di Iachini risponde a 4,40. In tre degli ultimi quattro precedenti tra le due squadre la Fiorentina ha agguantato il pareggio allo scadere, un altra «X» nei tempi regolamentari vale 4,20. Milan favorito con il Torino: «1» a 1,85.

Advertisement

 

Con i nervi a fior di pelle e soli tre punti nelle ultime tre partite di campionato, l’Inter si presenta mercoledì sera all’appuntamento con i quarti di finale di Coppa Italia, a San Siro. Avversaria la Fiorentina, che con Iachini in panchina è ancora imbattuta, avendo messo in fila due pareggi e tre vittorie (compreso il 2-1 all’Atalanta negli ottavi di Coppa). Il pronostico del bookmaker Stanleybet.it è nettamente nerazzurro: il passaggio del turno dei padroni di casa vale appena 1,17, le chance viola si fermano a 4,40. La scommessa sull’«1X2», basata sull’esito dei tempi regolamentari, vede il successo dell’Inter a 1,50, il pareggio a 4,20, la vittoria della Fiorentina ad alta quota, 6,30. Si può scommettere anche su un eventuale prolungamento ai supplementari, dato a 4,20. Il caso contrario (match chiuso nei tempi regolamentari) è a 1,22. Negli ultimi anni, i confronti fra le due squadre sono sempre stati ad alta intensità, e quasi sempre la Fiorentina è riuscita ad agguantare il pareggio qualche attimo prima del triplice fischio. È successo tre volte negli ultimi quattro scontri diretti: il 5 gennaio del 2018 fu Simeone a firmare l’1-1 in extremis; il 24 febbraio toccò a Veretout, che mise dentro al 90′ il pallone del 3-3, mentre il 15 dicembre scorso è stato Vlahovic a infrangere nel finale i sogni di vittoria nerazzurri. Tutto questo però è successo al Franchi: a San Siro l’Inter se l’è cavata molto meglio, vincendo le ultime tre sfide.

 

San Siro aprirà i battenti già domani, per l’altro incontro valido per i quarti, fra Milan e Torino. Qui le differenze sono meno nette, ma comunque ben delineate. Il passaggio del turno rossonero è a 1,40, contro il 2,70 granata. L’«1X2» vede la vittoria del Milan a 1,85, il pari a 3,55, il colpo del Toro a 4,20. Le due squadre arrivano all’appuntamento con umori molto diversi: Milan in fiducia, sull’onda di tre vittorie consecutive, Torino fustigato dall’impietoso 0-7 subito dall’Atalanta. Le due squadre si sono incontrate per l’ultima volta il 26 settembre scorso e ha vinto il Torino, davanti ai suoi tifosi. I due incroci più recenti a San Siro si sono conclusi entrambi senza gol: un altro 0-0 al 90′ si gioca a 10,25.