sisal matchpoint

Fiorentina e Atalanta sono le altre due protagoniste delle semifinali di Coppa Italia. Dopo aver eliminato Roma e Juventus, le due squadre si possono considerare le outsider della competizione e la gara di andata che si gioca al Franchi si presenta in equilibrio quasi perfetto. La Fiorentina non perde da 9 partite ed è leggermente favorita, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, a 2,57. I nerazzurri sono reduci da due sconfitte consecutive in campionato, ma sono indietro di un soffio, a 2,70, il pareggio si gioca a 3,45. Le quote sul passaggio turno ribaltano quelle sulla gara di andata, per la finale infatti è favorita la Dea, a 1,60, con i toscani a 2,25. Scommettitori allineati al pronostico, il 40% ha giocato la vittoria della Fiorentina nella gara di andata ma per il 45% sarà l’Atalanta ad andarsi a giocare la finale.

La squadra di Pioli fa divertire e segna tantissimo, vanta infatti la più alta percentuale realizzativa in questa Coppa Italia: la rete dei padroni di casa è a 1,25, si sale a 3.70 per una rete della squadra viola in entrambi i tempi. Segnare al Franchi potrebbe facilitare molto le cose ai bergamaschi in vista del ritorno e la rete nerazzurra è probabile, a 1,26. Riflettori puntati su Muriel e Zapata, ultimamente decisivi per le loro squadre. Il gol dell’attaccante della Fiorentina è dato a 2,75 e sale a 12,00 abbinato all’assist di Chiesa. Si gioca a 3.00 la rete di Zapata che, se accoppiata all’assist di Ilicic, vale 16,00. Chi dei due segnerà più gol nel corso della gara? Per i bookmaker il duello finirà in parità, il segno X è infatti a 1,70, Muriel è a 3,75, a 4,00 il nerazzurro.

A sorpresa, l’Atalanta è la seconda favorita tra le quattro semifinaliste per la vittoria della Coppa. La squadra di Gasperini infatti è a 3,25, dietro di un soffio solo al Milan, indiziato numero uno alla vittoria, a 3,00. Indietro la Lazio, offerta a 3,50 mentre la Fiorentina sembrerebbe quella con meno chance, a quota 6,00. Gli scommettitori di Sisal Matchpoint hanno scelto il Milan, che ha il 20% delle preferenze, seguito dall’Atalanta con il 15% delle giocate.