La squadra di Conte può riscattare il pareggio dell’esordio con il ‘Gladbach: il primo successo nel girone è a 1,85 su Stanleybet.it. Una doppietta di Lautaro Martinez e Lukaku, come nell’ultimo confronto contro gli ucraini, paga rispettivamente 8,00 e 6,00. Bilanciato il match di lusso all’Allianz Stadium: l’«1» bianconero è dato a 2,60, mentre i blaugrana viaggiano a quota leggermente più alta, 2,65.

Trasferta ucraina per l’Inter di Antonio Conte, che domani, nella seconda giornata del Gruppo B di Champions League, sfida lo Shakhtar Donetsk di Luís Castro. Nonostante la testa della classifica grazie alla vittoria contro il Real Madrid, gli arancioneri non partono favoriti nella sfida. Per i betting analyst di Stanleybet.it la sensazione è che il maggior spessore tecnico dell’Inter possa fare la differenza: ecco allora che la prima vittoria nerazzurra in Champions (dopo il pari agguantato allo scadere contro il Borussia Moenchengladbach) vale 1,85, contro il 3,70 del pareggio e il 4,00 della sconfitta. Pesa anche l’ultimo confronto (nella semifinale di Europa League), dove l’Inter travolse con un perentorio 5-0 la formazione ucraina. In quell’occasione Lautaro Martinez e Romelu Lukaku firmarono una doppietta personale, oggi un altro show dei due attaccanti paga rispettivamente 8,00 e 6,00.

Entra nel vivo anche la Champions League della Juventus: dopo il successo esterno ottenuto sul campo della Dinamo Kiev grazie ad una doppietta di Alvaro Morata, i bianconeri ospitano mercoledì il Barcellona nel match che potrebbe avere un ruolo decisivo nella corsa al primo posto nel girone G. Così, per il match di mercoledì, le quote Stanleybet.it sono orientate su un equilibrio quasi perfetto, a parte una sfumatura bianconera. L’«1» della Juventus è dato a 2,60, mentre il Barcellona viaggia a quota leggermente più alta, 2,65. Un pari invece è pagato 3,35 volte la posta.

In campo anche Atalanta e Lazio. La Dea, vincente all’esordio in casa del Midtjylland, ha domani l’occasione di mettere l’Ajax (sconfitta con il Liverpool) a 6 punti di distanza: obbiettivo alla portata, a quota 1,78, mentre il pareggio è a 4,10 e il «2» olandese a 3,90. Mercoledì sera la Lazio cerca il bis sul campo del Brugge, dopo la entusiasmante vittoria interna con il Borussia Dortmund. Il «2» è in effetti il risultato più probabile, a 2,45, ma i belgi non sono lontani, a 2,85. Pareggio a 3,30.