Il fascino della Champions League sta nel regalarci sfide stellari tra le big di Europa, uno di questi è Juventus – Barcellona. Le due squadre in realtà, non stanno brillando particolarmente: i bianconeri sono noni in Serie A e hanno collezionato 3 pareggi nelle prime 5 giornate; i blaugrana sono reduci dalla sconfitta nel Clasico con il Real Madrid e occupano il dodicesimo posto in classifica.

Advertisement

L’inizio del cammino in Champions è stato però positivo per entrambe, gli uomini di Pirlo hanno vinto 2 a 0 con la Dinamo Kiev, il Barça ha travolto il Ferencvaros per 5 a 1. Sono loro dunque le protagoniste del Gruppo G e il match si presenta anche come una sfida per il primo posto nel gruppo. La gara è sul filo secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, la Juventus parte leggermente sfavorita a 2.70 contro il 2.60 dei catalani, il pareggio è a 3.40. Gli scommettitori si schierano di più con i bianconeri, che hanno il 58% delle preferenze, nella vittoria del Barcellona crede il 31%. La forte incertezza sulla presenza in campo di Ronaldo – in attesa dell’esito del tampone – priva il match del duello tra i due giocatori che hanno monopolizzato il calcio negli ultimi 15 anni, quello tra il portoghese e l’eterno rivale Messi. Pirlo però può contare su Morata, autore della doppietta alla Dinamo, che non dovrebbe deludere: il suo goal è a 2.75, una seconda doppietta vale 12.50. Messi è il principale indiziato al goal del match, a 2.50, l’argentino ha già segnato una doppietta ai bianconeri nella fase a gironi del settembre 2017, il bis si gioca a 10.50.

In campo anche la Lazio che, dopo l’ottima vittoria contro il Borussia Dortmund, va a caccia del bis in Belgio con il Club Brugge per mettere ulteriormente in discesa la strada verso gli ottavi. Nonostante una tradizione negativa che non l’ha vista mai vincente in Belgio, la Lazio è favorita dal pronostico, a 2.35, ma i padroni di casa non sono lontanissimi, a 3.00, il pareggio vale 3.40. D’accordo con le quote gli scommettitori, il 70% ha puntato sulla vittoria laziale. Attenzione al reparto offensivo belga, che in questa stagione viaggia alla media di quasi 2,5 goal a partita: la rete dei padroni di casa sembra certa, a 1.26, ma è difficile che si verifichi un clean sheet per il Club Brugge visto che la Lazio ha segnato almeno 1 rete in 5 dei 6 incontri disputati. Immobile in particolare, secondo nella classifica dei marcatori di tutti i tempi con la maglia biancoceleste e dietro solo a Piola, vuole lasciare il segno anche in questo match e il suo goal vale 2.00. Dopo il successo con il Borussia, sulla carta l’avversaria più temibile, la Lazio non solo può qualificarsi ma può anche vincere il girone: gli uomini di Inzaghi hanno sorpassato i tedeschi nelle gerarchie dei bookmaker e il loro primo posto vale 2.10 contro il 2.25 del Borussia.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.