Nonostante le tante sorprese ed eliminazione eclatanti di questa anomala edizione della Champions League, la finale tra Paris Saint Germain e Bayern Monaco è una tra le più prevedibili e si preannuncia spettacolare. Per i parigini si tratta della prima finale di Champions in assoluto, mentre i bavaresi inseguono il sesto sigillo e, con una vittoria, farebbero il Triplete. Gli esperti di Sisal Matchpoint favoriscono gli uomini di Flick, avanti nei 90 minuti a 2.10, a 3.10 il successo degli uomini di Tuchel mentre il pareggio si gioca a 4.00. I tedeschi mantengono il vantaggio anche nelle quote sulla Coppa in mano, il trionfo finale è a 1.55, mentre la prima Champions League dei parigini vale 2.50. Anche gli scommettitori si schierano con la corazzata bavarese, il 65% ha scelto il segno 2 nel match.

 

Tuchel punta sull’assoluta classe e incisività di campioni come Neymar e Mpabbè, a cui si aggiunge Di Maria, decisivo in semifinale con un gol e un assist. Tra i tre, il gol più facile è quello del francese, a 2.50, segue Neymar a 2.75 mentre la firma di Di Maria sale a 4.00. La novità è il recupero di Verratti, che dovrebbe essere arruolabile a centrocampo, una rete dell’azzurro è a un interessante 16.00. Il Paris Saint Germain ha la miglior difesa del torneo con appena 5 reti subite e la porta inviolata per 7 partite sulle 10 totali disputate finora. Contro il Bayern, che ha invece il miglior attacco del torneo, sarà dura non prendere gol, specie con gente come Gnabry – autore di una doppietta nella semifinale con il LioneMüller e Perisic, e soprattutto un centravanti di grande peso e sempre decisivo come Lewandowski. Il bomber polacco è salito a quota 15 gol in questa edizione della Champions League, a soli due gol dal record assoluto di Cristiano Ronaldo, che ne ha realizzati 17 in una sola stagione. Con una doppietta in finale eguaglierebbe l’asso portoghese nella sua Lisbona, l’opzione si gioca a 5.00, mentre la rete nel match vale appena 1.80. Se i 90 minuti non dovessero bastare, la vittoria del Psg ai supplementari è a 13.00, quella del Bayern a 10.50. Difficile che la squadra Campione d’Europa si decida dal dischetto, l’opzione calci di rigore si gioca a 8.50.