La “fame” nerazzurra contro la tranquillità di un Barcellona già sicuro del primo posto: situazioni opposte che, in vista dell’ultimo turno del girone di Champions in programma domani a San Siro, generano un pronostico tutto in favore dell’Inter, che comunque può qualificarsi con ogni risultato, a patto che il Borussia Dortmund (a pari punti ma con lo scontro diretto sfavorevole) non faccia di meglio contro lo Slavia Praga. Le quote Champions Stanleybet collocano il segno «1» a bassa quota, appena 1,63.

Una situazione anomala per il Barcellona, abituato a giocare da favorito e sconfitto una sola volta nelle ultime 33 partite della fase a gironi di Champions. La vittoria dei catalani, che si annunciano senza Messi e altri titolarissimi, è data a quota robusta, 4,60, mentre il pareggio vale poco meno, 4,35. Inter-Barcellona è uno dei grandi classici europei: il bilancio complessivo a San Siro parla di una vittoria dell’Inter, due pareggi e nessun successo blaugrana. La sfida più recente risale appena a 13 mesi fa e terminò in parità (1-1).

Indimenticabile il 3-1 nerazzurro che il 20 aprile 2010 dette una grande spinta alla squadra di Mourinho verso una finale di Champions che poi avrebbe vinto con il Bayern: un risultato identico domani è dato a 11,25. Fra i possibili bomber, occhio a Lautaro Martinez e alla sua “velocità”: quattro delle sue cinque reti nel girone sono arrivate nella prima mezz’ora e hanno sbloccato il risultato. La scommessa sull’argentino di nuovo primo marcatore vale 4,50.

Incontro decisivo anche per l’Atalanta, che mercoledì è obbligata a vincere in casa dello Shakhtar Donetsk per agganciare il secondo posto nel girone, proprio a danno degli ucraini. Il pronostico è sul filo: vittoria dei padroni di casa a 2,55, «2» bergamasco a 2,60, pareggio a 3,50. Tutt’altro che impermeabili le due squadre: lo Shakhtar ha incassato dieci reti nelle cinque partite del girone, l’Atalanta ha fatto di peggio, con 12 reti al passivo: ne esce un pronostico tendente decisamente all’Over, dato a 1,52 su Stanleybet.it.

Il Napoli cerca domani la qualificazione e un po’ di tranquillità nel match casalingo con il Genk, ultimo nel girone con un solo punto. Il segno «1», che potrebbe anche condurre la squadra di Ancelotti al primo posto (nel caso il Liverpool non vinca con il Salisburgo) plana a 1,15, il pari (che basta per il passaggio del turno) si gioca a 7,50, la vittoria belga vale 17 volte la posta. Mercoledì, la Juve già in porto ospita un Bayer Leverkusen ancora in corsa per il secondo posto: bianconeri comunque favoriti, a 2,10 contro il 3,20 del successo tedesco. La «X» è a 3,70.