La 29esima di Serie A si conclude con il big match tra Atalanta e Napoli, le due squadre che sono apparse più in forma dalla ripresa del campionato. La squadra di Gasperini non ha più bisogno di presentazioni, ha la Champions in pugno, viene da sei vittorie di fila e ha il miglior attacco non solo d’Italia, ma d’Europa, con ben 80 gol in 28 partite.

Il Napoli ha cambiato volto dopo l’arrivo in panchina di Gattuso, che ha portato la Coppa Italia e un bottino di 5 successi consecutivi. La gara è di quelle da non perdere e, per gli esperti di Sisal Matchpoint, i bergamaschi sono favoriti anche stavolta, a 2.10. Attenzione però, perché le ultime due sfide a Bergamo sono state vinte dagli azzurri, il loro successo è a 3.25, a 3.75 il pareggio. D’accordo con i bookmaker il 50% degli scommettitori, anche se il 30% crede che la sfida finirà in parità. Nell’attacco nerazzurro, c’è l’imbarazzo della scelta su chi sarà decisivo: Zapata è a 2.40, Ilicic a 2.75, stessa quota per Muriel. Nel Napoli spicca Mertens, che alla Dea ha segnato 3 reti: il suo gol si gioca a 3.00, alla pari della marcatura di Milik. Di sicuro c’è da aspettarsi un match ricco di spettacolo, con l’Over 2.50 appena a 1.57 e l’Over 3,50 a 2.40.

La sconfitta con il Milan ha fatto scivolare la Roma in classifica, a -9 dall’Atalanta e con il sogno Champions ormai accantonato. Serve una reazione già dalla prossima partita contro l’Udinese, risucchiata nella lotta per non retrocedere. I giallorossi partono con il favore del pronostico, a 1.67, il successo friulano vale 5.00, il segno X è a 4.00. Il 95% degli scommettitori ha scelto la vittoria degli uomini di Fonseca. A digiuno con il Milan, Dzeko è pronto a tornare al gol, dato a 2.20, con una possibile doppietta a 7.75 e il gol di testa a 7.50.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.