Sisal Matchpoint
Print Friendly, PDF & Email

Le Olimpiadi invernali di PeyongChang sono entrate nel vivo, l’assegnazione delle medaglie, dopo i primi intoppi causa maltempo, procede veloce come una gara di Short track ma un riconoscimento più importante è entrato nella testa dei clienti di Sisal Matchpoint.

È proprio uno di loro, infatti, ad aver richiesto, grazie a Scommesse On Demand, la quotazione dell’assegnazione alla Nazionale femminile delle Corre Unite di Hockey del prossimo Premio Nobel per la Pace.

Gli esperti di Sisal Matchpoint hanno accettato la sfida e ritengono che non sia poi così difficile che questo accada: il è stato proposto a 5.00.

 

L’idea è stata lanciata da Ung Chang, numero uno dei CIO nordcoreano, che ha dichiarato: “In questi Giochi abbiamo visto la squadra coreana unita nell’hockey su ghiaccio e io spero che questa cosa si possa estendere, perché le Olimpiadi e lo sport superano qualunque differenza tra di noi. Lo sport, ma anche l’arte, la danza e la musica superano la politica”.

A dicembre, in occasione dell’assegnazione del Nobel a Stoccolma, sapremo se anche il comitato del Premio riconoscerà il valore del gesto di queste ragazze che hanno messo da parte le tensioni politiche tra i loro governi per provare a coronare il loro sogno sportivo insieme – cosa che gli esperti di Sisal Matchpoint ritengono assai improbabile. La vittoria della medaglia d’oro olimpica è infatti proposta a 300,00.

Commenta su Facebook