Valzer di Poggio (nella foto), lo statutario cavallo trottatore italiano, vince anche ad Enghien le Bains e si aggiudica la sua decima corsa consecutiva, record assoluto per un cavallo non francese in terra di Francia.

L’allevamento italiano di cavalli da trotto è un’eccellenza nel mondo, dopo Varenne ecco il trottatore italiano che sta facendo scalpore in Europa specialmente in Franci,a dove Valzer viene chiamato “l’invincibile”, il “dominatore”, con una grande valenza sul piano tecnico e sportivo a conferma del valore dell’allevamento e delle scuderie italiane.

Come detto ha battuto il record sulle piste francesi con il maggior numero di vittorie consecutive, 10, è imbattuto nel 2020 ed è di proprieta della scuderia Mistero, risiede ormai stabilmente in Francia nella scuderia del top trainer Jean Michele Bazire, in piena attivita’ di corsa.

Il settore del trotto italiano e’ la punta di diamante dell’ippica nazionale e nel mondo grazie anche all’impegno dell’associazione Anact che tutela i valori del cavallo trottatore italiano.

Valzer di Poggio scende in pista con la giubba della scuderia Mistero, con i colori del tricolore nazionale.