«Le dichiarazioni dell’Assessore Frongia al momento non corrispondono a quanto effettivamente sta accadendo, Roma Capannelle – comunica il Col. Giuseppe Satalia – non è stata inserita nel calendario di Gennaio dal MIPAAFT, le categorie del Galoppo sono allo stremo delle forze e non è più permesso a nessuno di utilizzare il condizionale.

Le note diatribe fra il Comune di Roma e Hippogroup Capannelle non possono più condizionare la vita di migliaia di operatori.

Nell’ ultimo incontro, circa un anno fa, alla presenza di tutto il comparto ippico (Roberto Faticoni, Mario Masini, Riccardo Menichetti, Giuseppe Satalia) l’assessore Frongia aveva garantito a migliaia di famiglie che da lì a poco si sarebbe trovata una soluzione attraverso la pubblicazione di un nuovo bando, nulla al momento è successo e ci troviamo ad oggi difronte ad una situazione drammatica.

Non è più permesso giocare sull’ ambiguità che si ripercuote sulla pelle delle persone.

Lunedi, vigilia di un triste Natale, il comparto sarà presente presso il comune di Roma e pretenderà risposte precise».

Commenta su Facebook